La trasmissione radiofonica più divertente di Torino (ma solo per chi ci trasmette: ad ascoltarla è ok, ma fuori onda è mooooolto più funky), cioè "Casa Torino", questa sera tratta di cose torinesi underground.

Innanzitutto ascoltiamo Emanuele Rebuffini, giornalista che ha curato due documentari su alcune iniziative di volontariato umanitario in Brasile, ad opera di un prete ed una suora (così la si smette di dire che su questo blog siamo mangiapreti! :-)), diventati cittadini onorari di Torino.  

E poi Elena Barolo (non la velina) ci presenta RBMK, (o ce lo spiega il regista Claudio Conti) che è uno spettacolo collettivo e torinesissimo sulla tragedia di Chernobyl: un’esperienza di memoria condivisa.

Infine, i Perturbazione (gruppo musicale di amici e colleghi, ma anche gruppo musicale dotato di un blog, ma anche gruppo musicale di queste parti che sta riscuotendo sempre più successo) ci raccontano il loro nuovo video e già che ci sono ci dicono cosa faranno da grandi. 🙂

Chiude la trasmissione il "saggio" della settimana, ovvero Axell, qui nelle sue vesti di esperto di urban-blog, ma anche torinese verace, raffinato osservatore dell’esistenza e compare di scorribande mediatico-comunicative.

Nel mezzo, gli interventi di Tosca, che oggi – ancora non abbiamo capito come – combina botanica e cinefilia.  

8 comments

  1. gol al novantacinquesimo dentro di poco

    quel che conta è passare il turno

  2. avete parlato di 32 dicembre?bravi bravi…
    consiglio musicale x stasera:
    the organ :brother.
    album :grab that gun.

    diventeranno il nuovo culto le ragazze canadesi?

  3. Maddai! I Perturbazione? Ho scar… ascoltato alcune loro canzoni e sono niente male!

    Metto sempre “Agosto” nelle compilation che passo agli amici.

    Mi ero figurato che fossero di Roma.

  4. perché sono pigro! Ho le altre in mp3 su un dvd, ma non ho mai tempo (voglia) di metterle online.
    prometto che appena supero l’impasse lavorativa lo faccio!

Leave a comment

Your email address will not be published.