Vota al ballottaggio, anche se non ti sei registrato al primo turno

November 29th, 2012 § 16 comments

Ok, non hai votato al primo turno delle Primarie.

Avevi da fare, te ne sei dimenticato, non eri convintissimo, ti sei svegliato sverso, eri via, insomma: cavoli tuoi.

Non c’è problema: in un raro scatto di lucidità il centrosinistra burocratico ha deciso che puoi registrarti e votare al secondo turno, basta che lo fai entro venerdì e, come direbbe Elio, adduci una motivazione plausibile.

Sì, ci va la giustificazione, ma basta una motivazione generica tipo “questioni di lavoro”, “problemi di famiglia”: la solita formalità burocratica fatta per metterti il bastone tra le ruote e impedirti di dire la tua. Perché qualcuno lì a sinistra ha paura di te, che magari sei diverso o non sei un ortodosso con vent’anni di tessere in tasca che vota il segretario.

Come fare?

Semplice, vai su questo sito, compila il form e il sistema invia una mail con la tua richiesta di iscrizione direttamente al seggio in cui voterai.

www.domenicavoto.it

 

IMPORTANTE: fallo entro venerdì.
Prima lo fai e meglio è. Anzi, fallo oggi stesso, se puoi.

E, soprattutto, fallo sapere in giro. Chiama gli amici, convinci gli indecisi, porta i familiari, manda un po’ di mail a gente potenzialmente interessata. E parlane in giro. Finalmente abbiamo la chance di parlare di politica, invece che lamentarcene.

Ieri sera, in prima serata su Rai 1, per la prima volta non sembrava di essere in Italia: discorsi politici seri e concreti, una conduzione sobria, nessuna soubrette, niente urla e la sensazione condivisa che la soluzione ai problemi nazionali passi attraverso questo bel modo di fare politica.

E’ un’occasione da cogliere: puoi incoraggiare la civilizzazione della politica italiana, scegliendo e mettendoti in gioco in prima persona.
E’ la volta che si cambia.

§ 16 Responses to Vota al ballottaggio, anche se non ti sei registrato al primo turno"

  • livefast says:

    ha funzionato eh?

  • Maurizio says:

    mi sono registrato sul sito domenicavoto.it con la seguente motivazione:”per essere sincero non me ne frega nulla del pd e non avevo voglia di votare ma siccome Big Jim non sa perdere e si vuol portar via il pallone allora voglio andare a votare Bersani”. Stranamente a me, diversamente da altri torinesi, non è arrivato il messaggio che diceva che non riuscivano a gestire le troppe iscrizioni online, chissà che proprio il mio messaggio non sia stato inoltrato?Che peccato…

  • spidermars says:

    …ah naturalmente

    Se la Juve domani vincesse con un goal in netto fuori gioco non ti lamentare

    Il fuori gioco è una regola cattiva che va scavallata

  • spidermars says:

    “le regole cattive vanno scavalcate o svicolate.”

    “Per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano.”

    Ti ho sempre stimato molto e ho sempre preso in grande considerazione le tue opinioni, pur avendo posizioni talvolta distanti.
    So che non te ne frega nulla, ma stavolta mi hai deluso

  • mario leone says:

    OK, parcheggerò la macchina in seconda fila perché il divieto di sosta è una regola cattiva (a mio personale e insindacabile giudizio), sarà un problema spiegarlo ai vigili però

  • Davide says:

    e no. le regole cattive vanno cambiate, non scavalcate.

  • suzukimaruti says:

    le regole cattive vanno scavalcate o svicolate. dire no ai “perché sì” è il criterio fondante della sinistra (forse dell’indipendenza di giudizio)

  • mario leone says:

    sì, mercoledì sera sembrava di vivere in un paese moderno e avanzato, poi leggi questo post e torni in un paese dove le regole servono a essere scavalcate o svicolate, sono degli intralci, torni in Italia insomma

  • Edoardo l'Addolorato says:

    Magari interessa chi – come me – vive all’estero:

    http://www.primarieitaliabenecomune.it/sites/default/files/allegati/Delibera_23BIS_ballottaggio_elettori_seggi_e_online.27_novembre_2012.pdf

    Riassumendo, “Una nuova delibera elimina le registrazioni al 2° turno per chi vota dall’estero, no matter what” (cit. Francesco Costa)

  • suzukimaruti says:

    Sì, stanno cercando scuse per non far votare chi si è iscritto in questi giorni.
    Se non riescono a rispondere direttamente, col cazzo che la domanda non è accolta. Fanno le regole burocratiche e vogliono la giustificazione? Problemi loro se non riescono ad evaderle tutte.

    Quindi presentatevi al seggio e pretendete di votare. E se ve lo negano fate casino, al limite si chiamano i Carabinieri.
    Ci sono i rappresentanti di lista ai seggi pronti a dare una mano e preparati per l’occasione, ma penso prevarrà il buonsenso e vi faranno votare.
    Non facciamoci intimidire.

  • Luca says:

    A mia moglie è arrivata sta mail dopo aver compilato i campi del sito domenicavoto.it

    A causa dell’alto numero di richieste non sarà possibile rispondere direttamente.
    In caso di mancata risposta la richiesta deve considerarsi non accolta.
    Ci scusiamo per il disagio

  • olminide says:

    Cocci io 2 giorni fa ho scoperto che per ragioni di lavoro sono fuori sede… ho mandato una mail per avere info come dici tu ma non ho avuto risposte. Ecco!

  • Edoardo l'Addolorato says:

    Sul sito Italiabenecomune ancora tutto tace per la registrazione all’estero, e il fatto che i candidati più votati fuori dall’Italia siano stati Renzi e Vendola in qualche modo mi fa sospettare che il mutismo continuerà.

  • suzukimaruti says:

    Ciocci, è scomodo: la gente preferisce un form online.

  • dmusmeci says:

    Ma noi che risediamo all’estero e che in quei giorni là siamo dovuti andare ancora più all’estero per il 40esimo compleanno di un caro amico, e che invece questa domenica si vorrebbe fare il nostro e votare Tabacci, possiamo?

  • Ciocci says:

    non c’è bisogno di usare il sito Renzi, a cui vanno i dati che inviate per fare chissà cosa poi in futuro, basta andare qua http://www.primarieitaliabenecomune.it/sites/default/files/allegati/Contatti_Coordinamenti_Provinciali20.pdf e cercare la mail del proprio comitato provinciale e scrivergli. Vi semplifico le cose: la mail sarà @primarieitaliabenecomune.it. Semplice facile e non dai dati in giro.

What's this?

You are currently reading Vota al ballottaggio, anche se non ti sei registrato al primo turno at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: