In attesa che i giornali si accorgano di Alberto Fortis e montino su un’altra polemica inutile

September 28th, 2010 Comments Off on In attesa che i giornali si accorgano di Alberto Fortis e montino su un’altra polemica inutile

E vi odio voi romani, io vi odio tutti quanti,
brutta banda di ruffiani e di intriganti,
camuffati bene o male da intellettuali e santi,
io vi odio a voi romani tutti quanti.

Siete falsi come Giuda, e dirvi Giuda è un complimento,
e vivete ancora adesso avanti Cristo,
e trattate gli altri come i vostri nonni coi cristiani,
io vi odio a tutti quanti voi romani.

“Mamma lupa – poveretta – si e’ svenata con i denti”
il giornale ha riportato con stupore:
“non poteva sopportare che il suo popolo invasore
diventasse una colonia di invadenti”.

E vi odio a voi romani, io vi odio tutti quanti,
distruttori di finanze e nati stanchi,
siete un peso alla nazione, siete proprio brutta gente,
io ti odio grande Roma decadente.

Sui tombini delle fogne, come tanti scudi antichi,
ci scrivete ancora SPQR,
ma guardatevi, a’ dottori, siete molli come fichi
e poi, andiamo, non e’ piu’ tempo di guerre.

E vi odio a voi romani, io vi odio tutti quanti,
brutta banda di ruffiani e di intriganti,
camuffati bene o male, siete sempre farabutti,
io vi odio a voi romani, vi odio tutti.

Alberto Fortis – “A voi romani”

(qui ve la potete pure ascoltare, eh)

Comments are closed.

What's this?

You are currently reading In attesa che i giornali si accorgano di Alberto Fortis e montino su un’altra polemica inutile at Suzukimaruti.

meta