Presente e vivo

June 17th, 2008 § 8 comments

Come forse avrete colto, nelle ultime settimane sono stato preso da improvvisi casini ospedalieri (non miei direttamente: continuo ad avere una pessima salute di ferro) che si avviano ora verso una lunga convalescenza, dopo aver avuto – come tutte le brutte avventure – alti, bassi, colpi di scena, ecc.

Sono, quindi, mancato un po’ dalla vita online, salvo raid sporadici e limitati nel tempo. Non che sia un dramma. E’ che online ho un bel po’ di amici e giocoforza li ho trascurati pur sentendone la mancanza, così come ho trascurato altre cose, cercando di mantenere attivo il fronte professionale-lavorativo senza il quale non posso portare la torta di riso a casa.

In verità approfitto di questo post per dire grazie a tutti quelli che (a priori o avendo notizie dettagliate) ci sono stati vicini. Grazie, contiamo di non rendervi il favore, perché vi auguriamo tutto il bene possibile :-).

Ora si tratta di ricominciare, cioè riprendere – più che altro psicologicamente, perché la mente si fa (come è giusto) distrarre dal task ospedaliero, da quello che comporta sul medio-lungo periodo, ecc. – i ritmi e le pratiche del “prima”, pur sapendo che per un po’ vivremo in un “durante”.

In verità è qualche giorno che ci sto provando e mi accorgo che non è facilissimo: tendo ancora a stare un po’ sulle mie, forse per decomprimere, forse perché pure noi abbiamo bisogno di un po’ di convalescenza, forse perché in primis ho avuto bisogno di qualche giorno da dedicare a me stesso (in cui tra l’altro ho comprato due camicie di buona fattura).
E’ come quando digiuni per molto tempo e ti si imbarazza lo stomaco, che sembra patire il cibo. Però poi l’appetito vien mangiando, credo: basta iniziare con piccole dosi, magari con un’insalata a casa da solo. Poi al ristorante con tutti gli altri, ma con comodo.

Quindi lentamente mi riaffaccio alla vita “social”, rispondo a tutte le mail lasciate in sospeso, riapro Skype(dove molti di voi mi hanno cercato), ricomincio a bloggare e già da un po’ di tempo ho un bel tour di incontri lavorativi. E’ una cosa per gradi, ma si fa.

Tagged , , , , , , ,

§ 8 Responses to Presente e vivo"

What's this?

You are currently reading Presente e vivo at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: