L’effetto Asus Eee inizia a manifestarsi – ecco l’HP 2133

February 19th, 2008 § 13 comments

Un po’ tutti avevamo previsto che l’EeePc della Asus avrebbe cambiato le carte in tavola nel mercato dei notebook. E un po’ tutti avevamo previsto l’arrivo di un bel po’ di ultraportatili ispirati all’Eee.

La prima a presentare un modello sulla falsariga dell’Eee è HP. Si chiama 2133 e, così ad occhio, è bellissimo. E rispetto all’Eee ha uno schermo da 1336×768, che fa molto la differenza. E potete scegliere se metterci sopra Vista (a pagamento) o Linux (gratis).

La cosa notevole, in verità, è il fatto che la HP è la prima azienda a rompere con l’assurda mania di fare i cosiddetti UMPC (cioè il portatili ultramobili) senza tastiera, buttando soldi in tecnologie perdenti: gli schermi tattili e il riconoscimento della scrittura.

Cioè, se uno vuole un computer piccolissimo, portatile ed essenziale, ma contemporaneamente vuole qualcosa che sia realmente utilizzabile, ha bisogno di una tastiera vera.
Soluzioni tipo le tastiere virtuali o i software di riconoscimento della scrittura manuale per quanto siano raffinati vanno bene per scrivere a fatica 4 parole in croce.

L’unico dubbio sull’industria dei notebook dall’Eee in poi riguarda i prezzi.
Ok, le grandi aziende si apprestano a copiare l’idea di Asus, proponendo computer piccoli, leggeri e “sobri” di feature, immaginando che l’utenza di riferimento abbia a casa un pc più potente, con più spazio disco, ecc.
Ma quante tra le grandi aziende sfideranno Asus con una politica di prezzi competitiva?

Mi spiego: fare un computer piccolo, leggero e con feature limitate non è poi questa grande invenzione. La vera sfida – vinta da Asus, viste le vendite, gli Eee esauriti, ecc., è farlo a prezzi bassi.

Non so quanto possa costare l’HP 2133, ma se costasse 499€ sarebbe un affarone, visto lo schermo. Il timore è che costi il triplo o il quadruplo. (nota: un rumor che girava su C|net afferma che l’HP 2133 dovrebbe costare quanto “uno smartphone”, il che non so se è una bella o una brutta notizia; dipende da che smartphone si prende come riferimento)

Dai 499€ in su ci sarebbe da valutare il rapporto feature/prezzo, ma il tutto perderebbe un po’ di senso: fare notebook ultraportatili e farli a prezzi bassi sono due obiettivi comuni e non negoziabili, in un mondo post-Eee.

Stiamo a vedere: mi sa che nei prossimi mesi arriveranno sul mercato un bel po’ di alternative.

§ 13 Responses to L’effetto Asus Eee inizia a manifestarsi – ecco l’HP 2133"

  • /V says:

    http://www.elonexone.co.uk/

    Portatile a 99 Sterline, 132 euro. In uscita tra 3 giorni (almeno in preordine).

  • magx says:

    Aggiungo la mia…
    morto l’ibm 600 del 98, di mia moglie (e andate a vedervi che bellezza che era, x dimensioni e qualità costruttiva…) mi son chiesto: e adesso cosa le prendo, visto l’asus eee, me ne sono innamorato, e tramite amica che lavora in mediaworld, e dotata di un culo spaziale per le riffe aziendali,mi sono procurato il suddetto con 4GB di “disco” e 512 di RAM a 200 euro.
    Mai fatto affare migliore, quasi te ne innamori, e cosa non secondaria adesso Linux Counter, ha una utente in più…

  • Suzukimaruti says:

    se confermato, potrebbe essere un buon prezzo, ovviamente con determinate feature. Certo non è un EEE, ma 630$ sono pochi (tristemente diverranno euro), se pensiamo che un sub-notebook ora come ora non costa meno di 1600€.

  • http://www.engadget.com/2008/02/20/hps-umpc-2133-to-cost-630-when-shipping-in-april/

    630$ sarebbe un prezzo interessante (pur sempre più del doppio di un EEE)

  • cru7do says:

    con la scusa della laurea abbiamo regalato ad un amico un eee, portato direttamente ad 1gb di ram con una spesa ridicola.
    spero di riuscire a vederlo in funzione prima che gli piazzino sopra xp: io sarei contrario, mi sembra che il s.o. nativo sia ben studiato, almeno da quanto ho visto in video).
    quand’è che uscirà la versione con display 8.9″?

  • Dubito che starà sotto la fascia psicologica dei 1000€, considerando anche lo schermo così risoluto. Forse una versione con disco non SSD potrebbe girare attorno a quella cifra.

  • Si, è carissimo, ho visto però che vendono anche l’EEE ad 8GB ed 1GB di RAM, il prezzo è proprio 499$:
    http://www.dynamism.com/eee-pc/main.shtml

  • Suzukimaruti says:

    Dario Salvelli: il Cloudbook della Everex non ha ricevuto belle recensioni, finora. Ma in ogni caso è un altro concorrente dell’Eee.
    Dynamism è il vendor di tecnologia online più caro al mondo!

  • Si ma Asus vende a prezzi bassi (e fa benissimo, è una strada vincen) anche una tecnologia che in realtà non gli costa così tanto perchè non è di fascia altissima: un processore 00MHz Intel Celeron M ULV 353 @ 630MHz con il chipset Mobile Intel 910GML Express ed una scheda grafica integrata. Gli altri finora hanno puntato a Subnotebook di fascia alta, forse questa è la vera novità.
    HP a parte ti segnalo questo sito da tenere d’occhio e l’Everex:
    http://www.dynamism.com/
    http://dariosalvelli.tumblr.com/post/26482081

  • Suzukimaruti says:

    Tambu: lo temo pure io. Però mi chiedo quanto possano durare le resistenze degli altri marchi.
    Cioè alla fine l’Eee ha reso demenziali i prezzi di molti computer attuali. Ed è dura per i marchi resistere tanto coi prezzi così alti.
    .
    Un po’ lo possono fare, basandosi sull’ignoranza del consumatore (cioè uno che non sa che esiste l’Asus Eee paga, per dire, 1800 euro per un Macbook Air: uno che è informato no, fanboys esclusi), ma a lungo andare la cosa si diffonde.
    .
    In verità io spero in un effetto-Veltroni: tutti si mettono ad imitare la Asus come in politica è accaduto col PD e la riduzione dei partiti. 🙂

  • Tambu says:

    a fare i PC piccoli son buoni tutti, e Flybook lo fa da sempre. Però finora è stato “più e piccolo e più lo paghi”. Asus ha rotto con questa tradizione, gli altri mi sa che non ne hanno (ancora) troppa voglia. Io scommetto su una fascia tra 1500 e 1800 per il piccolo HP

  • clarita says:

    è davvero carino questo HP… eppoi la marca è davvero buona… ma,certo, se il prezzo sarà alto… evviva l’eee (ke x altro va davvero benissimo!!!)!!! tutti quelli a cui lo faccio provare rimangon entusiasti!!!

  • pietroizzo says:

    bene, anzi benissimo: sono curioso di vedere le alternative, a questo punto… vorrei poter scegliere tra almeno tre prodotti 🙂

What's this?

You are currently reading L’effetto Asus Eee inizia a manifestarsi – ecco l’HP 2133 at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: