N+E+QWERTY = il cellulare definitivo

January 5th, 2008 § 9 comments

Come ormai sanno perfino i sassi, da queste parti abbiamo particolarmente apprezzato (è un eufemismo) il Nokia E61, attualmente il migliore business-phone presente sul mercato, diventato un oggetto cult per blogger di ogni ordine e grado (davvero, se do un’occhiata alla top 100 di Blogbabel, vedo almeno una ventina di possessori di E61 di cui sono a conoscenza).

Però diciamoci la verità: pur essendo tuttora the cream of the crop, l’adorabile telefono a forma di calcolatrice anni Settanta sta lentamente facendo il suo tempo. Insomma, è tipico della Nokia fare prodotti leader nel loro ambito e rilanciarne di nuovi ben prima che la concorrenza li raggiunga.

E infatti ecco la buona notizia: l’E61, come concept di telefono, avrà uno o più eredi e usciranno nel 2008!

E’ innegabile, infatti, che attualmente Nokia offre dei prodotti – su tutti l’N95 – che sono infinitamente più potenti e performanti dell’E61, con tanto di mega-videocamera, lettore multimediale integrato a livello hardware, processore potente, ecc.

Però l’N95, con tutto ‘sto ben di dio addosso, continua ad essere una Ferrari con le ruote di una bicicletta: che ce ne facciamo di un cellulare così potente se poi ha uno schermino ancora QVGA (320×240) su cui non si vede moltissimo e non ha una tastiera QWERTY?

Il superamento di questo limite arriverà nel corso del 2008. Alla Nokia si sono svegliati e hanno capito che se combinassero l’E61 con l’N95 creerebbero lo smartphone definitivo (il famoso NE156?)
Lo scoop di oggi di Boy Genius Reports riguarda proprio questo: Nokia trasferirà sui futuri cellulari di classe N (quelli multimediali di fascia alta) le tecnologie sviluppate per i cellulari di classe E (quelli business, austeri, senza fronzoli ma con un accento molto forte sulla produttività personale e soprattutto con una dannata tastiera QWERTY.

Data la notizia, un po’ stiamo godendo, un po’ stiamo sperando. La speranza principale è che una linea di cellulari simili abbia finalmente un display all’altezza della situazione (cioè almeno 480×320, ma qui si tifa per un 640×480) e una batteria che renda il tutto utilizzabile. Per tutto il resto godiamo. Ampiamente.
Resistiamo fino alla seconda metà del 2008.
Intanto, tanto per restare nell’ambito delle cose portatili, magari sollazziamoci con la versione 2 dell’Asus EEE Pc (ragionevolmente quella che sarà venduta in Europa), che – oltre al WiMax integrato sulla nuova piattaforma Intel – a quanto pare avrà il display aumentato ad 8,9 pollici e una risoluzione dello schermo maggiore:(1024×600), pur mantenendo dimensioni e peso identici rispetto alla versione 1.

§ 9 Responses to N+E+QWERTY = il cellulare definitivo"

  • Tanya says:

    Ciao Branzinomaruty. Mi hanno regalato un Nokia E61i, ma non riesco a usare la posta elettronica. Devo installare un programma apposta? Grazie. Tanya.

  • Jean says:

    attendo con ansia l’arrivo di eeePc anche in Italia.
    e ho scoperto con piacere che viene venduto in mezza europa al prezzo giusto, altro che cambio dollaro-euro 1:1 (vedi Apple)
    http://www.eeepc.it/eee-pc-in-spagna-francia-e-germania-a-299-euro/

  • Suzukimaruti says:

    a dire il vero ho provato il Samsung un po’ di tempo fa e non ci siamo piaciuti a vicenda. E’ troppo telefono, per i miei gusti. Ma c’è chi lo adora.

  • in settimana provo l’i550, che se funziona come l’i600 può essere attualmente un buon concorrente 🙂

  • stefigno says:

    Eh eh Suz,ma quale sborone…hi hi.A stò punto,un E51 buttato lì,non mi dispiacerebbe.A parte la battuta,condivido il tuo parere tecnico.

  • Suzukimaruti says:

    stefigno: e61 e iPhone sono agli antipodi: il primo è fatto per chi usa molto il cellulare per scrivere (mail e sms),il secondo è un cellulare senza tastiera ed è più che altro un giocattolone.
    dubito possano essere alternativi: valuta le tue esigenze e, se usi il cellulare per lavoro, usi l’e61 o i suoi eredi, se lo usi per svago compri un n95! 🙂 e se vuoi fare lo sborone con le tipe, prendi un iPhone (ma dura poco l’effetto perché poi se lo comprano tutti gli aspiranti sboroni)

  • cru7do says:

    ho preso un htc620 sottocosto per gli stessi motivi. per limitare il peso e gli ingombri, purtroppo ho dovuto rinunciare all’umts, ma la parte wifi supplisce in maniera egregia. peccato solo che in navigazione consumi come un hummer. sw windows mobile 5, mi offrono l’upgrade gratuito alla 6: boh? non so se per avere una sorta di t9 sia necessario pagare lo scotto dell’inevitabile rallentamento.

    uso la qwerty “a 10 dita” (grazie all’assurdo corso su tastiera qzerty alle superiori, e la trovo decisamente più comoda rispetto alle alternative, ma mi chiedo una cosa: esistono set di tastiera decisamente più “furbi” (tipo xpert o dvorak), che permetterebbero di ottimizzare il poco spazio a disposizione rendendo più agevoli presa ed utilizzo, peccato che li proponga.

    speriamo che l’asus eee2 arrivi a prezzi decenti, a me tornerebbe molto utile un prodotto simile!

  • stefigno says:

    Ma t’immagini una fusione dle genere ? Stupendo. Bavetta dalla bocca.
    Proprio ieri hovisto qualche immagine invece dell’E71…
    Ah, il mio E61 ancora và una favola,,,staremo a vedere,ti confesso che anche il signor IPhone però mi gusta ( in versione EU con tutto quello di cui potrei aver bisogno..)

  • Raffaele says:

    e quando uscirà l’asus?? oramai lo aspetto con ansia! Oggi parte una mia amica per gli usa, me ne volevo far comprare uno!

What's this?

You are currently reading N+E+QWERTY = il cellulare definitivo at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: