GeMiTo

October 17th, 2007 § 5 comments

Piccolo diario dei miei spostamenti, utile si’ e no alle 2 o 3 persone a cui serve saperlo:

– oggi sono a Milano all’Aperitivo Nokia (+ cena postuma, a cui si aggiunge Emmebi) per cercare di sottrarre con destrezza un E90 approfittando dell’ubriachezza degli executive della casa finlandese. Solo che temo che loro tengano l’alcool decisamente meglio di me. Finisce che mi saccheggiano l’E61.
– domani a Torino all’inaugurazione di non so piu’ quale spazio (e’ una roba di Axell, chiedete a lui: io mi limito a presenziare di fronte ai tramezzini) in cui c’e di mezzo la Net-tv, ma non ho capito bene. Si mangia, vado.
– venerdi’ a Genova per questioni di lavoro festivaliero. Volevo incontrarmi con Marco Formento, ma venerdi’ mi da’ il cambio e va a Torino. (“questa citta’ e’ troppo piccola per tutti e due, gringo marco”).
Abbiamo allo studio un incontro a meta’ strada al ridente svincolo di Alessandria Sud per confrontare i tempi da casello a casello.
In 3 giorni le grandi citta’ produttive del Nord. Un tour da candidato alle primarie o da gruppo rock di provincia. Mi nutriro’ esclusivamente di Camogli e Fattoria: e’ un esperimento scientifico.
In sostanza passero’ il 90% del mio tempo in autostrada, come un camionista. Nel mentre, medito se attaccare sui vetri laterali della macchina qualche poster erotico o a sfondo religioso (o entrambi) e se dormire negli autogrill.

Poi la settimana seguente potrebbe capitarmi una cosa per cui in 3 o 4 giorni mi faccio un tour Torino – Roma – Genova. Sto accumulando chilometraggi da agente di commercio: mi manca solo il capello impomatato, la cravatta col nodo mastodontico e la banfa da bar sport. E ovviamente una station wagon diesel col bagagliaio pieno di accessori per cavatappi (o altra merce invendibile di pari dignita’ commerciale).

In sostanza, se l’Italia e’ un paese inquinato e’ colpa mia (che ho un’auto Euro 4 ma guido sempre solo in prima per rispettare i limiti dementi e le chicane che ci sono sulla Torino-Milano). E poi la gente mi chiede perche’ non partecipo al Blog Action Day sull’ambiente. E come faccio? E’ come chiedere a Pinochet di presentare il gala’ annuale degli awards di Amnesty International.

§ 5 Responses to GeMiTo"

  • alberto b says:

    Fattoria e Camogli, ancora ancora. Ma il Pancito è veramente pesissimo

    e che ne è del Rotolo? sembra sparito da tutti gli autogrill, forse l’hanno eliminato per provata pericolosità

  • stefigno says:

    fantastico suz! ti posso accompagnare ?

  • Spillolando says:

    Mej cojons.

    A ‘sto punto un concerto fallo.

  • Lorenzo says:

    Mah, secondo me il treno non sarebbe da escludere. A lungo andare si crea un habitus mentale nelle persone, che non lo considerano nemmeno, invece mi pare una possibilità accettabilissima. Credo.

  • aladingenius says:

    Ancora non l’ho scritto il post contro il customer care della Nokia, però tu stasera diglielo che non si tiene per un mese un N95 in assistenza per poi non ripararlo,e tenerlo altri 10 giorni in cui non vogliono dirti se lo sostituiranno o meno…

    Cioè, io ancora non l’ho scritto bene nel dettaglio, ma tu stasera diglielo. Anche se c’hai l’E61 e ti funziona bene!:)

What's this?

You are currently reading GeMiTo at Suzukimaruti.

meta