Aggiornate i feed

September 30th, 2007 § 44 comments

Piccola update: cambia l’indirizzo del feed dei video di questo blog, che ora e’ su FeedBurner.

Aggiornate i lettori RSS col nuovo indirizzo, che e questo: http://feeds.feedburner.com/videosuz

Buona visione.

§ 44 Responses to Aggiornate i feed"

  • luca says:

    E’ ovvio che quelli che aggrediscono le persone sono da mettere al muro immediatamente.
    La differenza tra me e te è che quando parlo di queste cose non distinguo tra juve e toro come fai tu.
    Ne ho viste talmente tante di violenze gratuite intorno al Comunale negli anni 70 e non erano solo quelli della juve come fai intendere te, anzi….
    Poi la prova definitiva della tua contraddizione assurda è che ti comporti come tutti gli italiani medi prima del derby con tanto di frittatona e poi quando come sempre perdete tirate fuori le storie del doping, degli arbitri venduti ecc. per poi il prossimo derby ritornare alla frittata di cipolle.
    Il giorno che penserò sul serio le cose che dici tu, guarderò qualcos altro alla tele oppure leggerò un libro, no? Lo vedi che è tutto finto quello che scrivi? Ti devo sempre spiegare tutto?

  • Dani says:

    Allora facciamo così: aggiungo la tua viscerale passione per il calcio alle altre cose che ti riguardano che non capisco. Siamo a 3 (le altre 2: Chiamparino e i Daft Punk) 😀
    Ormai faccio collezione come i Gormiti (qualsiasi cosa siano). Un giorno vengo sotto casa tua (tanto mi sembra di aver capito che abito a 2 isolati da te) e ti faccio trovare il libretto rilegato.
    Con (im)mutata stima.

  • Suzukimaruti says:

    Dani: ma infatti le provocazioni si accettano e purtroppo ci sono 5 o 6 argomenti (uno di questi è il Toro, gli altri sono top secret) su cui mi inalbero.
    .
    Ho capito benissimo che la cosa ti ha deluso, anche se poi non sono un tifoso violento (anzi, sono un sofferente abbonato nei distinti, di quelli col mal di cuore tutto il tempo).
    Ma, come dire, non è che devo giustificarmi.
    Sì, sono uno di quelli che certe diatribe le fa (e pensa pure di avere ragione). Capisco la delusione, ma evidentemente avevi un’immagine di me migliore di quanto io sia realmente. Come direbbe Tomba, chi mi conosce lo sa che non sono una bella persona e sono pure antipatico.
    (in verità un po’ mi sorprende che il blog trasmetta ad alcuni un’immagine di me migliore della realtà: credevo fosse uno specchio abbastanza fedele dei miei tanti abbrutimenti).
    Insomma, per dirla come lo scorpione, I can’t help myself: it’s my nature.

  • Dani says:

    Oh, non te la prendere così, nessuno mette in discussione il tuo sacrosanto diritto di fare come cazzo ti pare in casa tua – ci mancherebbe.
    Mi intristisce, questo sì, vedere come ti inalberi per una partita di calcio.
    Una partita.
    Di calcio.
    Non pensavo che anche tu militassi nella schiera di quelli che si incazzano per qualcosa per cui è inutile, superfluo, dannoso incazzarsi.
    Nemmeno io voglio il blog noioso. E qua non è che ci sia molto da annoiarsi, di norma.
    Ma, ecco, questi sfoghi da bar sport (anzi, nemmeno: da riunione pre-partita nella cantina del capetto dei tifosi violenti) non me li aspettavo, tutto qua.
    .
    Con questo non intendo pormi in posizione di superiorità, beninteso. Semplicemente, questo tipo di discorsi ricade nella schiera (nutrita) di cose per cui non capisco, e mai capirò, i toni esaltati. La stessa cosa mi capita quando leggo infinite diatribe, anche violente, tra sostenitori e oppositori di:
    – xbox e playstation
    – mac e pc
    – bmw e mercedes
    ecc ecc ecc…
    Per riassumere, cose per cui non cambia un cazzo a nessuno e le cui discussioni lasciano, nè più nè meno, il tempo che trovano. Sembra sempre che a un certo punto il dialogo, anche acceso, ma pur sempre civile, debba trascendere nel becero.
    Almeno si parlasse di politica, lì mi posso pure incazzare di brutto perchè alla fin fine mi riguarda in prima persona… ma il calcio?
    E lascia stare il fatto che sei stato provocato, dai. Non le conto nemmeno le volte che vieni provocato e semplicemente glissi o liquidi in 4 parole.

  • Suzukimaruti says:

    luca: dai, l’aggressione dei tifosi travestiti è indifendibile (e non posso, tu sai perché, nemmeno fare delle ironie sui “travestiti” :-))
    .
    E tanto per confermare che tra il Toro e il signor Malaussene c’è una perfetta identità, visto che siamo stati vittime di un’aggressione, la FIGC punisce noi (meno male che sono abbonato)

  • Suzukimaruti says:

    Dani: sai, ognuno ha il suo stile. Il mio è pessimo? Credo non sia poi un dramma. Sono un essere umano che ha un blog e non sono tenuto a finezze, leggerezze, obiettività, ecc.
    Ci manca pure che devo gestire un derby rubato con compostezza british. Tanto vale che mi do al badminton o al dressage, a quel punto.
    Non ho la pretesa di essere capito da chi non pratica la diversità di attitudini e di stili di vita tra il popolo granata e i gobbi, a Torino. Evito perfino di parlarne sul blog, peccato che siano venuti a provocarmi e mi ci abbiano tirato per i capelli.
    Insomma, non sono mai stato un fan della compostezza e del parlare fine e rivendico il diritto di smadonnare per il calcio. Perdo dei punti-blogger per questo? Mi escludono automaticamente dalla categoria di quelli a cui il calcio fa schifo perché loro sono superiori? Who cares. Sì, non sono superiore. Sono uno di quelli che guarda le partite di calcio e bestemmia, si incazza e manda a cagare la gente. (e la sera del derby ho pure consumato una fantozziana frittatona di cipolle, con tanto di birra: peccato che mi abbiano lasciato vedere la partita; niente Corazzata Potemkin, per me…)
    .
    Va da sè che il blog, almeno come lo intendo io, è uno spazio in cui esprimersi senza mediazioni, filtri, maniere, ecc. Per il resto ci sono le riviste o le centinaia di blog che trattano fini argomenti intellettuali.
    Mi spiace deludere chi si aspettava un fine circolo Pickwick, ma qui siamo un po’ al bar dello sport, un po’ in una sezione fumosa di periferia, un po’ in un disco-pub sfigato. In tutti i casi, il rutto è libero.
    .
    Se interessa, bene. Se non interessa, inquieta, non piace, ecc. c’è sempre il tasto delete per cancellare questo blog dall’elenco dei feed.
    Insomma, non è obbligatorio leggere questo blog, la cui linea editoriale è dare sfogo alle menate del suo autore, senza ansie legate al pubblico, allo stile, alla leggibilità, ecc.
    .
    A me piace così: spontaneo. Non ho la pretesa di stare simpatico a nessuno.
    .
    Volessi fare il blogger di professione, produrrei un bel bloggino con tante segnalazioni quotidiane brevi brevi, linkerei mezzo mondo, sarei super-social, non mi perderei un evento, disquisirei di tecnologia e blogosfera almeno 2 volte alla settimana, ecc. Mi viene l’orticaria da noia solo a pensarci.

  • luca says:

    Dani non ti stupire, è del Toro.
    Quelli della Juve si travestono e picchiano i bambini, lui fa così.

  • Dani says:

    Ammazza Suz, come t’incattivisci per una partita di pallone.
    Mi spiace leggere certe cose scritte da te perchè sei andato un po’ troppo sopra le righe per i miei gusti.

  • Suzukimaruti says:

    contando che nella vita non c’è il ritorno, ma nel calcio sì! (cioè, gli indiani pensano che il campionato si finisce mai e chi si comporta male si reincarna in un calciatore di una categoria inferiore)

  • distretto71 says:

    Cari tutti, non è vero come sostiene Suz che tocca ammettere che il calcio è una metafora della vita. E’ vero esattamente il contrario: è la vita che è una metafora del calcio! E comunque al ritorno vi si fa un c**o così!

  • enrico says:

    sei proprio capa tosta eh?
    gentilmente ti fornisco questo link:
    http://www.gazzetta.it/Calcio/Primo_Piano/2007/10_Ottobre/01/trezebis.shtml
    e sai benissimo che la gazzetta non è propriamente tuttosport.
    .
    è ovvio che dellafiore non vuole effettuare un retropassaggio, non penso sia così pirla. è altrettanto chiaro vedendo le immagini che guarda la palla arrivare ed ha CHIARAMENTE la volontà di colpirla con la testa, infatti salta e la colpisce. sfortunatamente per lui non viene mandata in avanti, bensì all’indietro. quindi non si tratta assolutamente di una deviazione fortuita ma di un passaggio volontario che sancisce l’inizio di una nuova azione. questo dicono le regole attuali. (qualche anno fa invece sarebbe stato fuorigioco).
    .
    tanto neanche se te lo scrivessi in cirillico cambieresti la tua idea (sbagliata). mi sto facendo delle risate leggendo qua e là in giro per la rete…c’è persino pure chi sostiene che gli opinionisti e gli ex-arbitri dei vari programmi tv si son sentiti prima e si son messi d’accordo per dire che il gol è regolare (gli stessi programmi tv dove di solito fanno di tutto per bastonarci alla moviola)…
    pazzesco!!
    .
    ciao neh

  • Suzukimaruti says:

    “Torinista” (ha!) Democratico: ma facci il piacere. Davvero, siamo oltre il patetico. Lascia stare.
    Va bene che vi siete travestiti ieri sera per picchiare le famiglie che andavano allo stadio, ma farlo qui lascia il tempo che trova. Molla lì e non costringermi a metterti nello spam, che poi Akismet blocca gli IP dell’anonimizer, che è in verità una cosa ottima e serve per cose un po’ più etiche che mascherare uno juventino che non ha nemmeno il coraggio di mostrarsi col suo vero nome (cioè io ho capito chi sei, ma evito di infierire).
    Suvvia, siamo adulti.

  • Suzukimaruti says:

    detto questo, luca, enrico, ecc. niente di personale. ditemi solo marca, modello e targa delle vostre automobili, così so cosa rigare 🙂

  • Torinista Democratico says:

    Punto primo: fake sarai tu, come uomo, se osi pensare certe cose, è facilissimo: quando c’è una voce dissonante non ne si ammette mai la possib ilità, e allora vai col complottismo, con la caccia all’infiltrato, guarda che il tuo blog non è il g8 e io non sono un provocatore travestito
    (ma tu pensa questo fanatico cosa si è andato a immaginare)
    Punto secondo: uso un anonimizer perché la mia connessione fastweb crea problemi con la pubblicazione dei post su molti blog
    Punto terzo: tifo toro da trent’anni e ho avuto l’onore di vedere noi “Granata” (Va bene così? Mi sa che forse non hai colto l’ironia del nick) vincere lo scudetto del 75/76 e molti derby contro i “gobbi”
    Punto Quinto: Voi ultrà da curva siete tutti della stessa pasta, quindi smetto di perdere tempo e vado a fare qualcosa di più divertente, come magari cercare qualche bella azione di Pupi su youtube

    Adios

  • Suzukimaruti says:

    SonoUnEkidna: la realtà è che mi intristisce ammettere che il calcio è una maledetta metafora della vita. Cosa che ho sempre contestato, ma mi sa che avevo torto.

  • SonoUnEkidna says:

    certo che in Italia, nulla smuove gli animi più del calcio. onestamente mi induce a pensare non poco sullo sfascio umano che ci circonda.
    buona serata a tutti
    🙂

  • Suzukimaruti says:

    E’ palese che “Torinista Democratico” è un fake, che per di più passa per un anonimizer online.
    Ma solo un non-tifoso del Toro può usare la parola “torinista” (noi diciamo “granata”).
    .
    Questo per far capire il livello a cui arriva certa gente. Non perdete l’abitudine di travestirvi, evidentemente.

  • Suzukimaruti says:

    enrico: se non capisci il mio punto sul regolamento del fuorigioco, vai a questo link http://www.samuelesilva.net/dblog/articolo.asp?articolo=1687 e c’è un grafico che spiega la cosa.
    .
    Non è una questione di odio (ti fa piacere pensarlo, lo capisco), ma di fuorigioco (e volendo di etica, ma ho capito che i pezzi “analitici” li salti).
    .
    Quindi se vuoi gentilmente spiegare ai lettori di questo blog in che modo quel goal lì è regolare, fai un favore a tutti.
    .
    Io ho spiegato perché è irregolare.
    E lo è ancora di più se si tiene conto del fatto che Dellafiore non stava certo facendo un retropassaggio (da quando in qua si fa un retropassaggio di testa dando le spalle a chi la si passa e muovendo la testa in avanti?).
    .
    Per tutto il resto, prenditi un po’ di tempo e leggi bene quello che ho scritto. Magari un po’ di riflessione sull’etica ti fa bene.

  • Torinista Democratico says:

    *** (questo commentato è un fake fatto da uno della juve che passa attraverso un anonimizer per non far riconoscere il suo IP) Penso che sia arrivato il momento di sentire il parere di un sostenitore del Toro che la pensa in un modo leggermente differente dall’autore di questo blog. Innanzitutto può non piacere, ma l’interpretazione data da Collina e dalla GdS – di una regola sicuramente un po’ contorta – non fa una grinza, il gol c’era. Brucia, ma c’era. La Juve avrà rubato, Moggi avrà spadroneggiato, ma quello che è successo ieri non c’entra nulla ed è altresì evidente che finora quest’anno la Juve ha subito gli stessi torti del Toro, se non di più.
    A questo punto immagino che l’ultrà che gestisce questo blog stia già emettendo il suo anatema contro questo rinnegato apostata che si permette di difendere questo “cancro sociale” che si chiama Juve. A proposito, ladri e stronzi va bene, ma fattelo dire da uno che ha perso più di una personea cara per quella malattia, forse sarebbe opportuno evitare certi accostamenti. In ogni caso
    Forza Toro!

    *** (questo commentato è un fake fatto da uno della juve che passa attraverso un anonimizer per non far riconoscere il suo IP)

  • enrico says:

    non so più cosa dire sinceramente.
    con i tuoi occhi iniettati di sangue vedi un regolamento tutto tuo, e sull’analisi che hai fatto avrei cose da ridire ma tanto ho capito che ogni parola è inutile ormai.
    mi guarderò bene dal commentare post futuri sul calcio, non ti farò perder tempo (e non ne perderò io).
    saluti

  • La mela sonica says:

    che si vinca o che si perda Forza Toro e juve merda….

    suz lascia perdere….

    pensiamo ai nostri ragazzi.
    nessun contraccolpo morale.

  • Suzukimaruti says:

    luca: ovvio che ognuno ha la sua mitopoiesi preferita e che pensa che la propria sia giusta e l’altra sbagliata.
    Discorsi simili sono degni di Israele vs Palestina (e voi comunque fate la parte di Israele! :-)) e non hanno appigli razionali.
    .
    MA (c’è un grosso “ma”).
    Ma poi è arrivata Calciopoli e le cose sono cambiate. Fatta salva l’equivalenza dei miti, ora abbiamo qualcosa di razionale per dire che forse uno dei due miti è di princisbecco, no? E che forse tutti quei trofei, diciamo tutti quelli della gestione Moggi (+ Agricola), sono quantomeno sospetti?
    Non pretendo certo di convertire i talebani (ho piacere di pensare che lo sono pure io), ma proprio per Calciopoli mi prendo il diritto di pensare che essere gobbi non sia un fattore opinabile dell’esistenza, ma un errore!
    .
    (detto questo, l’arbitraggio di ieri, goal in fuorigioco a parte, è stato ottimo)

  • luca says:

    Che delusione Suzuki.
    Che veleno gratuito, ti metti a citare gli striscioni, fossi al tuo livello ti riempirei tutto il blog degli striscioni immondi che ho letto in Curva Maratona da quando vado a vedere i derby cioè da ahimé ormai 30 circa.
    E poi il solito errore marchiano, indegno della tua intelligenza, quello di voler avere il copyright sull’etica del tifo.
    Per me la Juve è esattamente quello che scrivi tu del Toro, la squadra di Torino che ha fatto conoscere Torino nel mondo, per anni e anni di gloria e tantissime altre cose, non me ne frega un cazzo di voler vincere a tutti i costi. Oppure la maglia che da quando sono piccolo e la Juve era poca cosa mi faceva venir le lacrime appena la vedevo (sono patetico?). Ti stai sbagliando.
    Vorrei fare come fai tu, generalizzando, potrei dire che tu sei il concentrato del perché sono antigranata, perché siete pieni zeppi di odio che vi esce da tutti i pori, rileggiti quello che hai scritto qui sopra, è scandaloso. Sai benissimo che quello che abbiamo vinto l’abbiamo vinto perché abbiamo avuto per anni e anni una delle migliori squadre del mondo e che il goal di ieri era regolare e Collina, l’arbitro della juve per eccellenza!, ha fatto i complimenti all’arbitro e ai guardalinee e tutti i giornali che ho letto oggi spiegano che il goal era regolare ma tu…no.
    Suzuki va a leggere il regolamento e lo legge come vuole lui. Non perdere la testa Suzuki sei ancora in tempo. Avete perso, potevate vincere, ma che vuoi?

  • Suzukimaruti says:

    No, il goal era irregolare: leggi i regolamenti tecnici del calcio (nota: Robertoi Beccantini de LaStampa ha testè scritto una lettera a Massimo Gramellini per chiedere scusa). A meno che uno sia così in malafede da volerci far credere che il colpo di testa di Dellafiore era un retropassaggio intenzionale.
    Quindi avete rubato. PUNTO. Manco fosse una novità.
    .
    Per me perdere ci stava pure. Se prendevamo 3 pere, incassavo come ho sempre fatto da una vita (forse non te ne sei accorto, ma perdiamo sempre)
    .
    Sì, per me arrivare a dire che la juve è sfavorita dagli arbitri, quando è palese quello che ha fatto (e con Moggi che ancora conta molto nell’ambiente del calcio [a proposito: quando è che la “juve onesta” lo denuncia?]) e le manovre che sta facendo con le grandi del calcio (le sue nemiche/alleate Inter e Milan) per spartirsi in modo ingiusto i diritti TV.
    .
    Sì, se io scoprissi che la mia squadra ha sistematicamente rubato per anni con l’avallo di tutta la dirigenza, rovinando il calcio italiano, smetterei di tifare. Ma capisco che non accada nel campo avversario.
    .
    E’ che sono proprio due tipi di tifoseria diversi. Il Toro ha un tifo di tipo “etico”, storico e identitario (cioè piace perché “è la squadra della mia città”, “ha una storia gloriosa”, “sono poveri ma belli”), la juve ha un tifo “di potere”, cioè piace perché “vince” e – come si dicevano Moggi e Carraro – “comanda”.
    .
    Va da sè che i primi, di fronte a porcherie ingiustificabili, si indignino. Si tifa Toro perché se ne ha una concezione (un po’ slegata dalla realtà, ci mancherebbe) “pura” e “antagonista” rispetto al calcio dei potenti (cosa che Cairo in Lega sta interpretando benissimo, contrastando le manovre della triplice a strisce per rubare i diritti TV e fare di nuovo un calcio in cui si giocano tutto loro). Quindi se mai il Toro rubasse sistematicamente come la juve, smetterei istantaneamente di tifarlo e mi sentirei pure preso per il culo. La stessa indignazione dei vecchi socialisti quando Craxi & c. furono sorpresi a beccare tangenti a raffica, per capirci.
    .
    Dall’altro campo no: la boria dei vittoriosi (ad ogni costo) è proprio una caratteristica juventina ed è ovvio che un mito di potere si alimenti così, con le manifestazioni di forza, il senso di superiorità (il famoso “stile juventus”, quello dello striscione con su scritto “dai campi di cotone ai campi di calcio, junior negro bastardo”), le accuse di provincialismo alle vittime, uno snobismo che è un po’ comico, ecc. E pure lo striscione “il fine giustifica i mezzi” il giorno dopo il boom di Calciopoli. Uno striscione che copriva tutta la curva e che è stato applaudito da tutti allo stadio, tribuna inclusa.
    .
    Non posso fare niente per salvarti da questa concezione dell’esistenza. Ce l’hai (e non è esattamente un problema mio, salvo un po’ di fastidio) e ti è naturale. E’ la chiave identitaria del tifo bianconero, nel bene e nel male. Sei una brutta persona? Non lo so. Per quanto riguarda lo sport, sicuramente sì (e dire che ci sono juventini, anche altolocati, che hanno preferito prendere le distanze) e il mio timore è che quella forma mentis machiavelliana, quei miti di superiorità un po’ fascistoidi e in generale gli atteggiamenti familistici e gradassi escano dall’alveo calcistico e macchino il vissuto. Magari non è sempre così (ho amici juventini incurabili che, juve a parte, sono bravissime persone), ma il dubbio resta.
    .
    Ovvio che al mito dannunziano della juve imperatrice possa dare fastidio il crepuscolarismo revanchista granata, ormai più prossimo al culto sotterraneo di una contrada morta senese che al tifo calcistico. Ovvio che al culto vitalistico dello “spacchiamo tutto, siamo i padroni del mondo, comandiamo noi” possa dare fastidio il cupio dissolvi del nostro calcio onesto e povero e dei nostri miti di vendetta e rivalsa (fanno un po’ ridere perfino me, ma tutti abbiamo bisogno di una spolverata di sovrastruttura se vogliamo campare bene).
    .
    Però da una parte c’è la poesia di una città, uno stadio dove si parla il suo dialetto e dove le coreografie del tifo sono tra le migliori al mondo, una storia di (mai così tanto) dolore e (pochissima) gioia e nessuna macchia infamante degna di rilevanza, anzi. Dall’altra c’è solo uno scaffale strapieno di trofei dubbi (e alcuni non dubbi: rubati di sicuro) su cui ormai il mondo metterà un perenne punto interrogativo. Fu vera gloria?
    Il mio ethos mi impedirebbe di simpatizzare per una squadra simile e per i valori che esprime. Gli altri si facciano un esame di coscienza.

  • enrico says:

    il gol era regolare. PUNTO.
    venuto su questo blog (lo leggo spesso) mi accorgo di quella finestrella azzurra dove leggo qualcosa sul fatto che abbiam derubato…permetti che mi girano le palle?? tu giudichi il mio intervento addirittura “scandaloso”, “chiagni e fotti”…ma stai scherzando? sei tu che accecato dalla passione calcistica continui a sostenere una tesi sbagliata, io stizzito ho scritto un commento a proposito. nessuna provocazione.
    e in più mi devo subire la solita tiritera su moggi, sullo striscione…cose che io non condivido assolutamente, ma evidentemente per te io tifando juve sono un disonesto che fa finta di non vedere e quindi un disonesto nella vita. ah beh.
    io tifo questa squadra sin da piccolo, son rimasto schifato da quel delinquente di moggi, ma scusa non riesco proprio a smettere di tifare juventus. e credimi sono una persona onesta. vuoi dirmi che se paradossalmente succedesse una cosa al toro, tu riusciresti a spegnere la tua passione per la tua squadra?
    in conclusione: il gol è regolare, tu sostieni di aver subito addirittura un furto, io ti faccio notare forse con un metodo sbagliato che proprio non è così, tu mi rispondi in sostanza che sono una merda, un ignorante senza etica, uno che non può esprimere giudizi…caspita, grazie. una discussione aperta direi.
    e in più aggiungi la notizia dell’aggressione, così, per rimarcare che le merde siamo solo noi. hai ragione, quella di ieri è stata una vergogna, ma ti devo ricordare che queste nullità di persone esistono in tutte le tifoserie. mi vengono in mente certi messaggi che lessi nei forum granata prima delle olimpiadi, quando il toro stava fallendo…messaggi di odio, razzismo e terrorismo.

  • Suzukimaruti says:

    luca: è un’aggravante,semmai! (io un po’ ne conosco, tuttavia; poi alla luce dell’aggressione di ieri credo ce ne saranno ancora di più)

  • luca says:

    Suzuki.
    Lo dico con dispiacere, credimi: il goal era regolare.
    Infòrmati, non leggere solo Toronews.
    Seconda cosa: non conosco neppure uno juventino che sia uno, che si vergogni di qualcosa, come dici tu, nessuno, fattene una ragione e torna sulla Terra.

  • icepick says:

    una volta il barbiere, juventino sfegatato, mi ha fatto un bel racconto. era andato a vedere juve-inter nella stagione 97/98. sapete tutti di che partita parlo. l’immagine dell’invasione di campo di uno come simoni dice tutto. ebbene, mi ha confessato che sul pullman che riportava a casa i tifosi bianconeri aleggiava una strana quiete; molti erano al cellulare con amici interisti, ma invece di sfotterli, col tono basso tentavano di consolarli, dicendo che era uno scandalo. ieri, tutte le persone oneste sanno cosa è successo.
    ma si sa, non tutti sono così, c’è anche gente che considera l’onestà un po’ démodé.

  • Suzukimaruti says:

    In ogni caso: http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/sport/calcio/serie_a/torino-tafferugli/sky-ferito/sky-ferito.html
    .
    Non so se mi spiego: un’aggressione programmata, fatta travestendosi da tifosi del Toro (peccato che i volti fossero noti alle FdO). Tutti gli arrestati, salvo uno, sono juventini. Vergogna.

  • Suzukimaruti says:

    enrico: se vuoi buttarla in vacca tipo Toro vs juve, fai pure. Ma sai benissimo che non è così e che il mio oggetto di rilievo è lo scandaloso atteggiamento “chiagne e fotti” manifestato nel tuo primo commento.
    .
    Poi è ovvio che la juve è il cancro del calcio e che tuttora ha una sua brutta influenza sul mondo del pallone, che non è affatto sanato dalla malattia-Moggi (ricordi lo striscione nella vostra curva con su scritto “il fine giustifica i mezzi”?). Ma non è un’opinione mia, è un dato di fatto. E quei pochi juventini onesti che conoscono lo ammettono pure (e sono imbarazzati da calciopoli e dal furto di ieri).
    .
    Io non penso che il fine giustifichi i mezzi. Mai. Non nel calcio, non in politica, non nella vita. Ma l’intransigenza è materia rara, di questi tempi. E le belle persone sono sempre di meno (e ti giuro che non è una questione calcistica, anche se queste piccole cose sono spesso sintomo di mali più grandi).
    E tutto mi porta a pensare che un disonesto (o un supporter di disonesti che fa finta di non vedere) nello sport e nel tifo possa tranquillamente esserlo nella vita.
    .
    D’altronde se la morale imperante (in tutti gli ambiti) è “quel che conta è vincere, non importa come”, allora siamo freschi. (poi tutto torna, perfino Berlusconi che offre un seggio per Forza Italia a Moggi: d’altronde sono due interpreti perfetti del “va tutto bene, basta che mi favorisca”).
    .
    Dici che la tua era una provocazione involontaria (contenuti demenziali a parte)? Potrei dilungarmi e spiegare che mezzi diversi hanno grammatiche, pubblici e modalità d’uso diversi, quindi se hai da ridire su quel che scrivo su Twitter lo scrivi su Twitter e inquadri la cosa come scritta su Twitter e nei suoi 140 caratteri, ma la smenerei troppo.

  • enrico says:

    sì sì continua a insultare…bravo.

    ho semplicemente scritto qua perchè ero allibito dopo avere letto i tuoi commenti sul twitter. perdonami la mia ignoranza in materia ma siccome non lo uso, volevo in qualche modo risponderti.

    ma evidentemente su questo argomento sei troppo irascibile, e basta che uno tifi juve per essere etichettato da te come un idiota coglione che non capisce un cazzo di sport e rappresenta il cancro del calcio.
    siete sempre più noiosi voi granata, per fortuna non tutti sono come te.

  • Suzukimaruti says:

    enrico: appunto, gli sfottò ci stanno. tutto il resto no, altrimenti reagisco ad ogni mossa arrogante.
    e poiché qui nessuno ha bloggato sul derby né prima né dopo, leggere un tuo commento provocatore e per di più vittimista (e voi, con la storia di corruzione arbitrale e di campionati rubati che avete alle spalle non siete nella posizione di poter proferire verbo a tale proposito) non suona come uno sfottò, ma come un’aggressione.
    .
    Ci fai una figura migliore a scrivere “abbiamo vinto gne gne gne” che non a citare i commenti corporativi della classe arbitrale che smentiscono le regole scritte del calcio.
    .
    Capisco la frustrazione pregressa di chi è stato preso con le mani nel sacco, capisco l’insicurezza di chi sa solo tifare per “i più forti”, capisco che uno deve riempire in qualche modo la sua vita ed evidentemente non ha di meglio da fare che andare a provocare chi non gli ha detto niente. Però permettimi di pensare che chi si comporta così è un idiota.

  • enrico says:

    tutto quel che ho letto caro suz è blablablabla.
    sfogati pure, l’hai già fatto in passato son cose che ho già letto.

    coem ha detto Nikbike, il tuo savoirfaire è da manuale…chiaro che tra due squadre della stessa città ci sta lo sfottò, ma vedi di calmarti un po’, fatti sgonfiare la vena sulal fronte e non andarci sempre giù pesante.

    e poi caro suz, tu mi parli di continuare a derubare, fuorigioco, insulto allo sport…

    pure quella merda di collina ha confermato che il gol è regolare. cosa serve di più per farvi calmare?
    ah no scusa, se fosse capitato a voi ora stareste festeggiando il vostro derby vinto con un gol regolarissimo. solita incoerenza.

    gli sfottò ci stanno, ma questa aggressione vittimistica proprio non l’accetto.

  • Suzukimaruti says:

    io non ho bene idea di chi abbia declamato un’eventuale parità tra le due squadre. Non certo io: la differenza tecnica (basta guardare i nomi dei giocatori in campo) è palese. Però è un’aggravante, visto come è stato ottenuto il risultato, a fronte della partita grintosa del Toro di ieri.
    .
    Detto questo, io ci andrei piano con la boria, se fossi al vostro posto. Ma al vostro posto, per citare De Andrè, non ci so stare.

  • andrea says:

    concordo pienamente. dopo un’estate a declamare la ritrovata parità tra le squadre cittadine, a prevedere addirittura un derby tra pariclassifica, sono bastate poche giornate per far tornare tutto al suo posto. noi in alto e voi in basso. noi a vincere e e voi a incazzarvi e a gridare ai ladri. aspetto le contestazioni della curva a recoba e c tra diciamo…2 giornate?

  • Suzukimaruti says:

    luca, andrea (ti rigo il computer in ufficio, poi), ecc: il copione di molti derby prevede una vittoria ingiusta e noi che ci lamentiamo. Quindi fatemi fare la mia parte.
    .
    Ci sta pure che sfottete, se la cosa vi sembra ragionevole: capisco la frustrazione pregressa (meritata, tra l’altro), visto che ne sto provando una fresca fresca (immeritata, tra l’altro).
    .
    Mi incavolo, invece, con chi “chiagne e fotte’ cioe’ con chi si gode un goal irregolare (non c’e’ gazzetta che tenga: ai fini dello sport vale di piu’ il regolamento del gioco calcio) e viene qui a fare pure la vittima.
    .
    Ha molto piu’ senso Luca a dire “godo a vincere su un goal irregolare, tie'”, visto che e’ naturale dialettica da derby e non e’ obbligatorio essere sportivi in certe situazioni (cioe’ ci sta che uno nel caso del derby goda a priori e fanculo alla sportivita’: lo dico da tifoso della “buca” di Maspero).
    .
    Quindi sono ben accetti i commenti di juventini che fanno i gradassi o gli arroganti: ci abbiamo fatto il callo e poi il tutto alimenta il nostro blues interiore, asseconda una decina di paranoie con cui ci autogiustifichiamo e in generale fa bene allo spirito (in effetti, mai visto un Toro cosi’ lottatore, negli ultimi anni: e’ una buona notizia al di la’ del risultato che peraltro nell’economia delle forze in gioco ci sta pure).
    Pero’ gli juventini in versione lamentosa proprio no, quelli non li accetto: e’ una porcheria nel merito. E soprattutto ci portano via il lavoro: i lamentosi siamo noi! 🙂

  • luca says:

    MIII
    Ma non avevo letto il post si Suzukimaruti qua sopra.
    HA PERSO COMPLETAMENTE LA TESTA, lui che vuol fare il figo del partito democratico!!!
    COME GOOOODOOOOOOOO!!!!!!!!
    Il vero tifoso del Toro, che mangia per l’ennesima volta tanta cacca.
    GOL REGOLARE, tra l’altro, purtroppo dico io, mi ha un pò rovinato la festa, avrei preferito di gran lunga un fuorigioco clamoroso. poi quando ho letto che pure la Gazzetta lo dà buono, ci son rimasto male. Peccato, sarà per la prossima volta.
    Quanto ho goduto a vedere il vostro comico presidente, il berlusca dei poveri, tirar fuori tutto l’elenco dei torti arbitrali: RI-DI-CO-LO!!!
    E Novellino? UAHUAHUAHUAH

  • luca says:

    TRE-ZE-GHE’ !!!

  • andrea says:

    trezeguet

  • Nikbike says:

    Pardon, ma non puoi trattare la gente così! 🙂 Questo “savoirfaire” fra te ed Enrico è in uso tra tifosi di calcio qualunque anzi neanche tra tifosi ma tra ultras da curva; signori, per favore, un po’ di eleganza. Non farsi obnubilare le manti da una partita di calcio penso sia un’esercizio talvolta difficile ma estremamente utile per rafforzare i lati migliori di noi stessi.

  • Suzukimaruti says:

    enrico: non solo calpestate le regole, ma nemmeno le conoscete. Articolo 11 del regolamento tecnico del gioco calcio, comma 22: quel gol e’ indiscutibilmente in fuorigioco e tanto per cambiare la gobba ha ottenuto un favore arbitrale. Riguardo a questo, MUTI: tutta l’Italia lo sa come fate a rubare…
    http://www.aia-figc.it/guidapratica/regola11.htm
    .
    Sai che me ne fotte a me di perdere: se ne prendevamo 3, tanto di cappello. Come se non fossimo abituati a perdere. Ma farsi derubare con un goal in fuorigioco di 3 metri e’ insultante per tutti quelli che hanno sempre creduto nello sport pulito, soprattutto dopo tutto quello che ha fatto la juve per rovinare il calcio italiano. Tranquilli che non finisce qui. Non mi arrabbio solo perche’ ho la certezza che un giorno pagherete tutto.

    .
    Una piccola nota: non sei nella posizione morale di poter esprimere giudizi sui granata, tu supporter di ladri, corruttori, dopati, taroccatori di campionati, servi di Moggi e con la tifoseria tra le piu’ fasciste e razziste d’Italia.
    .
    E’ solo perche’ il calcio e’ uno schifosissimo business che voi esistete ancora: in un mondo civile sareste stati cancellati per infamia e antisportivita’ e la Serie B ve la sareste sognata. Siete il cancro del calcio italiano, i piu’ grandi corruttori della storia dello sport nazionale, i piu’ grandi antisportivi, i piu’ grandi ladri del calcio. Abbiate la decenza di tacere, visto che continuate a rubare.
    .
    Quindi, caro enrico, non azzardarti mai piu’ a venire qui a provocare e vergognati dei tuoi bassi standard morali. Se l’Italia e’ un paese di merda e’ colpa di gente come te senza un’etica, disposta a tollerare di tutto se la cosa gli fa comodo.

  • enrico says:

    la juve ha rubato?

    ma tu sei pazzo…il tipo di granata che proprio non sopporto.

    non solo stiamo subendo torti arbitrali (eh vabbè) ma pure dovete scassare la m****a di fronte un gol regolare? tutti stanno confermando che è valido, guarda caso solo cairo e novellino blaterano inutilmente.

    fatevi un esame di coscienza, va…
    se siete a 4 punti ci sarà un motivo…

  • Suzukimaruti says:

    si’, ci avevo pensato, ma poi rischio di far trovare 70 entries nel lettore RSS il giorno che mi metto li’ e aggiungo video su video. E la cosa puo’ infastidire. Soprattutto quelli non interessati ai video. Quindi ho preferito tenerli separati: diciamo che e’ un feed in cui se ci sono 100/150 abbonati va bene: e’ circa 20% del totale.

  • Stefano says:

    Enrico occhio, non so quanti seguono il feed, ma con un passaggio di questo tipo, secondo me, ti perdi almeno il 50% dei lettori. perché non fai un redirect 301 (c’è anche un plugin per wp)?

What's this?

You are currently reading Aggiornate i feed at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: