links for 2007-07-30

July 30th, 2007 § 24 comments

§ 24 Responses to links for 2007-07-30"

  • luca says:

    Non ho capito niente di quello che hai scritto.
    Ma sono io….

  • Tonino says:

    Luca, devo dire che non avevo colto la finezza del tuo ragionamento, ora mi è tutto chiaro. Il punto è che questo governo indegno e fancazzista getta i parlamentari già provati da un duro regime di privazioni in uno stato di sconforto e disorientamento e i poveretti devono reagire in qualche modo al senso di forzata inutilità che ne consegue. Ha ragione Cesa. In fondo in fondo è Prodi che dovrebbe chiedere scusa a Mele, diciamocelo. E magari anche a Moggi. Le vere vittime del sistema sono loro.

  • luca says:

    Anche tu fenomeno Tonino mi hai convinto.
    Andrò a controllare l’indice di operosità, sicuramente cambierò idea.
    Dai risultati di questa analisi scoprirò che questo governo ci sta sotterrando di leggi e riforme.
    Ma vi radunate tutti qua?

  • Er frittata says:

    il fatto fu documentato da striscia la notizia e le immagini non lasciavano dubbi: qui ho trovato qualche testimonianza 🙂

    http://www.politicaonline.net/forum/showthread.php?t=68647

  • degra says:

    evidentemente la mano non era del tutto distesa e poteva essere malamente scambiata per qualcosa che somigliava ad un pugno chiuso? 😛

  • Er frittata says:

    Suz, ma ti ricordi quando ‘Gnazio aggiusto’ una sberla ad un ragazzetto militante di AN che ebbe la malaugurata idea di fare il saluto fascista mentre manifestava vicino al suo idolo… un mito! Chissa’ cosa gli era preso quel giorno.

  • Suzukimaruti says:

    Per quanto ne so io, ad AN lo fanno soprattutto per salvare ‘Gnazio, a detta di molti accanito consumatore di “cocacola” (per lo stesso motivo di Mele).

  • Er frittata says:

    Che ridere sta’ storia del test: i sapientini di AN hanno comunque fatto notare che non e’ affidabile: bisogna fare quello tricologico. Ma secondo me l’hanno detto solo per salvaguardare il Capo Bandana.

  • BMV-Pedrita says:

    Tonino: si chiama “sviare l’attenzione su altro perchè non si hanno argomenti convincenti sul tema in oggetto”. Un classico 😀

    Dicevamo di Mele. Oggi tra l’altro UDC ha fatto spontaneamente il test sui parlamentari. Ma non era perché Mele ha sputtanato il partito. Nooooo 🙂

  • Tonino says:

    Questa cosa che un governo si debba dimettere perché non va bene a te o a quella marmaglia che invece di fare opposizione passa il tempo a invocare nuove elezioni ve la siete sognata di notte.

    Sarebbe interessante comunque dare uno sguardo a qualche indice di operosità dell’esecutivo da comparare col precedente.

    Ma non si stava parlando di questo, cosa c’entra?

  • Er frittata says:

    Grazie Luca, adesso puoi anche metterti seduto e rosicchiarti un poco i gomiti 🙂

  • luca says:

    Er frittata mi hai convinto.
    Mi alzo in piedi ed applaudo questo governo che, ANCHE SE TECNICAMENTE POTEVA NON FARLO, ha dato le dimissioni, per poi ricominciare la farsa dopo 3 giorni.
    E adesso ci aspettano altri 3 anni ancora di non-governo, un governo che tira avanti solo per il terrore di altre elezioni che sarebbero disastrose; questo sì che è il vero scandalo, la vergogna nazionale, altro che quello che va a puttane, di cui non può fregarmene di meno.
    Bravo er frittata, tu sì che capisci tutto.
    Andiamo avanti così.

  • nuxx says:

    Nuovo inno UDC:
    “Coca cola chi Vespa mangia le mele! Coca cola chi?!? Coca chi non Vespa più e si fa le pere!”

  • Er frittata says:

    BMV-Pedrita: si hai indovinato. Non l’ho potuto scrivere in quanto le mie dita si rifiutano di digitare quella sequenza di tasti 🙂

  • BMV-Pedrita says:

    Frittata: ti riferisci a Previti? In realtà se non l’avessero sbattuto fuori comunque la sua carica sarebbe decaduta.
    Gli hanno confermato 6 anni per Imi-Sir. Pure pochi, se devo dire la mia 😀

  • Er frittata says:

    Luca: ma dove vivi? Cioe’ ma tu dove stavi quando questo governo ha presentato le dimissioni – anche se poteva tecnicamente non farlo in quanto non era un voto di fiducia quello sull’afghanistan – dimostrando quanto meno un briciolo di coerenza politica (la vogliamo chiamare moralita’ politica?) che non tutti hanno dimostrato nel recente passato. Comunque senza voler fare troppi paragoni con il recente passato, anche perche’ e’ difficile paragonare la cacca con il cacao, il fatto or ora ricordato smentisce la tua affermazione in merito.
    .
    Visto che ci sono e per goduria personale – si perche’ io sono schierato – ricordo anche come l’opposizione si e’ presentata da Napolitato: quelli dell’armata Brancaleone erano dei principianti in confronto ai paladini della casa delle liberta’.
    .
    Concludo gioendo alla notizia che finalmente, a mio insindacabile giudizio, uno dei piu’ grandi figli di puttana dell’universo tutto (in confronto Moggi e’ un bischero) e’ stato onorevolmente sradicato dalla sua poltrona. Ti invito a gioire con me, Luca 🙂

  • BMV-Pedrita says:

    Luca: forse non hai capito. Semplifico.

    Mele da politico UDC fa le seguenti dichiarazioni: io sono cattolico e per me la famiglia è il cardine della società, la fedeltà è un valore e la droga un abominio.
    Poi esce e va a farsi una pista di droga mentre fa le corna alla moglie con una puttana.

    Liberissimo di farlo e non è quello che ha fatto ad essere sbagliato.
    E’ che fino a 5 minuti prima ha detto che era sbagliato e poi lo fa tranquillamente.
    La parte immorale è nell’INCOERENZA fra quello che dice e quello che fa.
    Non in quello che fa di per sè.

    E’ più chiaro adesso?

    E il “tanto lo fanno tutti” oltre a non essere vero è un modo per chiudere in fretta una coversazione nella quale non si hanno argomenti validi. Non ci si fa una bella figura.

    In amicizia, eh 😀

  • degra says:

    Sta gente è indifendibile: da tutti ci si può aspettare il festino con bagasce e droga (e non capisco perchè ci debba indagare la magistratura), ma proprio da QUEL partito lì no, eh?
    Cioè, alla faccia del Family Day!
    E ora proprio il segretario di QUEL partito ha proposto l’aiuto di stato ai poveri deputati lontani da casa, per salvaguardarne la moralità

  • Virus1973 says:

    Scusate l’intromissione ma il vero schifo ed il vero lato assurdo della vicenda non sta tanto nella notte a donne e coca ma nel fatto che Mele era stato arrestato quando era vicesindaco di Carovigno perché insieme col primo cittadino andavano a giocare al casinò coi soldi delle tangenti. Si parla di centinaia di milioni giocati al tavolo verde di Montecarlo. L’ex democristiano e “tombeur de femmes” tentò di entrare in An dove lo respinsero e si buttò così nel partito dell’allora segretario Follini…ora non è un po’ assurdo che con precedenti di quel genere uno venga eletto in Parlamento?!
    Su Rizzo concordo con Suzuki, non è uno da prostitute nemmeno d’alto bordo, anche a me non sta molto simpatico ma so per conoscenze comuni che l’ultimo suo problema sono le conquiste femminili…

  • luca says:

    Giusto, Rizzo è quello che raccontava di suo padre che brindava in casa quando le BR avevano sparato al suo capo a Mirafiori, scusa, mi sono confuso.
    Come vedi c’è di tutto e di più da entrambe le parti. E io sono certo che a puttane d’alto bordo ci vadano tutti, giustamente.
    Poi non mi costringere a fare il difensore degli indifendibili ma quando vedo un’analisi di parte come la tua non posso fare a meno di chiederti:
    dov’è la moralità di questo governo che per strappare un voto al Senato si attacca ai senatori a vita o chissà cos altro farebbe? Per me anche questa è immoralità, un governo che non governa perchè non ha i numeri è una vergogna nazionale, il voler andare avanti a tutti i costi senza fare un cazzo perchè per ogni legge rischia di cadere miseramente al senato. E guai a te se come al solito mi dai del berlusconista o qualcos altro. Io non mi schiero da nessuna parte, ok?
    E vogliamo parlare dei calciatori di squadre di bassa classifica di serie A che hanno il vizio di scommettere sulle partite? Dai, su questo scherzo, ma avrei voluto sentirti se fosse capitato, che ne so, a Giannichedda…. 27 campionati sub-judice per la Juve!
    Ciao.

  • Suzukimaruti says:

    Conoscendo di persona Marco Rizzo (con cui ho litigato per anni quando ancora era in Rifondazione), dubito vada a puttane. Non lo stimo, ma so che non è da lui.
    .
    Mi rispiego sul caso Mele: a me non dà nessun problema la vita dei singoli e non do giudizi morali su ciò che uno fa.
    .
    In compenso do pesanti giudizi morali se a zoccole, con tanto di cocaina, ci va il rappresentante di un partito che si dice “difensore dei valori cattolici” e da sempre è sessuofobo e proibizionista.
    .
    Insomma, quelli che vogliono reprimere sessualmente il paese e che considerano peccato mortale la fecondazione eterologa (tanto da impedirla per legge a tutti), alla fine sono i primi a fare quelle che, nella loro ottica, sono “porcherie”.
    .
    Quindi, tutti liberissimi di andare a mignotte e drogarsi, ma le libertà che pretendono per loro stessi DEVONO essere coerenti con quelle che predicano per noi.
    .
    Oppure compiono l’immoralissimo atto di essere ipocriti e falsi virtuosi. Per di più questo Mele era pure un tangentaro che si giocava le mazzette al casinò: un tipaccio.
    .
    Su Selva, non solo calci in culo a lui, ma una riflessione su Forza Italia, per nulla spaventata dai suoi comportamenti. Anzi, lo hanno accolto a braccia aperte. Ma che moralità hanno da quelle parti?

  • luca says:

    Ma sei un moralista lo stesso, anche se ti da fastidio ammetterlo.
    Sono stati in aula fino alle 2 di notte. Dopo le 2 in hotel potrà fare che kaiser vuole?????
    Poi mi fai ridere che scrivi dello stato pietoso della morale della destra italiana.
    Ma non ti sembra di esagerare? Marco Rizzo secondo te non le fa ste cose? Ma per favore.
    Selva invece è un caso diverso, quello andrebbe preso a calci in culo per tutta Roma.

  • Suzukimaruti says:

    luca: moralista giammai, anzi sono un super-tollerante.
    .
    Però mi incazzo se a zoccole e pippando coca ci va (lui sì) un moralista, che predica bene e razzola male.
    .
    Insomma, l’immoralità è nell’incoerenza e nella pretesa ipocrita di imporre modelli morali che poi non sa seguire. Non certo nel fatto che va a mignotte e ha pure bisogno dell’ “aiutino”.

  • luca says:

    Pure moralista!
    Ma davvero te ne frega qualcosa se un deputato va a puttane?
    Lo fanno tutti i politici di tutti i paesi del mondo, ci mancherebbe altro.
    Giustizialista e moralista: che altro?
    Viva la libertà!

What's this?

You are currently reading links for 2007-07-30 at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: