Il Nokia N95 è realtà

December 5th, 2006 § 40 comments

Nokia ha appena pubblicato sul proprio sito la pagina ufficiale dell’N95, cioè il telefono che – sulla carta – mi sembra la migliore soluzione mobile senza tastiera qwerty.

Teoricamente uscirà a febbraio, con un prezzo intorno ai 500 euro. Roba da risparmiare sui regali di Natale.

La cosa che mi sorprende è che Nokia ha deciso di fare il balzo: presenta espressamente l’N95 come un “Multimedia computer” e nel suo blurb di presentazione del “telefono” parla di cose che normalmente si sentono pronunciare nel lato più tecnologicamente attento della blogosfera:

The Nokia N95 multimedia computer is only limited by your desire. With a wide range of photo bloggers, travel guides, shopping assistants, geo-taggers and more available for download you can expand your device’s capabilities with just the right applications and widgets. Subscribe to your favorite RSS feeds and stay up to speed on the latest news, stocks, sports and everything else that’s important to you“.

E casomai avessimo dei dubbi, Nokia ha fatto una pagina eloquentemente intitolata “We don’t sell phones”, in cui dice:

We sell multimedia computers. What’s the difference? For starters, the Nokia Nseries enable you to do far more than just make calls. These devices deliver unparalleled photo, video and music quality. The barriers separating you from the things you value most simply disappear, so you stay connected to the people you need, the entertainment you love, and the information you can’t live without.”

Il fatto che l’azienda leader del mercato mobile, sia come vendite che come capacità innovativa, decida autonomamente di andare oltre al concetto di telefono (ormai considerato una delle tante feature dei suoi prodotti) fa pensare.

§ 40 Responses to Il Nokia N95 è realtà"

  • Marco says:

    Preso!
    Ottimo.. a parte i soliti reset di tutta la serie N. Solo la serie E non da problemi…

    A parte questo il tel e’ ottimo, comprese le chiamate con il protocollo SIP via Internet (Wireless)

    TomTom? Non va! Non vede il modulo gps integrato.

    Saluti

  • raminen says:

    salve a tutti sono raminen di finlandia perche’ dobbiamo accannarci e litigare per un telefono! aspettiamo e proviamolo al massimo abbiamo buttao 700 euri e ke minkia e dopo si ke possiamo accannarci e litigare come bestie

  • Suzukimaruti says:

    in generale è sconsigliabile comprare telefoni sim-locked. se lo compri “puro” dalla Nokia, funziona ovunque ci sia GSM quindi pure qui.
    .
    Detto questo, mi sembra demenziale che Nokia metta su un GPS non funzionante: chi glielo fa fare? In quel caso è meglio non mettere niente.
    .
    Quindi mi sembra ovvio che il GPS dell’N95 debba funzionare. Vedremo quanti canali ha. Le recensioni che ho linkato ne parlano egregiamente, quindi…

  • Andrea says:

    A proposito della notizia che avevo dato circa i 3 soli canali del GPS dell’n95.

    In due diversi punti vendita MediaWorld (Vignate – Busnago), i responsabili del settore telefonia asseriscono (a ieri) di avere ricevuto una nota ufficiale da parte di Nokia Italia che li informava che:
    1. il cellulare sarebbe stato in vendita a partire dal 20 aprile;
    2. il prezzo consigliato è di 700 euro
    3. l’antenna del GPS è a soli 3 canali.

    Non voglio certo sminuire nessuna fonte, ma è pure possibile (mi parrebbe stranissimo) che Nokia abbia deciso di fare una versione depotenziata, con un modulo GPS differente, a seconda del mercato, come per esempio ha fatto Sony con la PS3.
    E’ pur vero che sono usciti dei video dimostrativi in cui facevano vedere come qst N95 funzionava egregiamente come navigatore. Di questi video non mi fido, dal momento che possono essere benissimo stati fatti “barando”.
    Intanto io ho provato a mandare una mail alla Nokia per chiedere delucidazioni, ma non ho ancora ricevuto risposta.
    Se qualcuno sa qualcosa in piu, faccia sapere!

    E aggiungo una domanda: ma se si acquistasse qst cellulare all’estero (es, Germania), ci sarebbero/potrebbero essere problemi con il blocco delle SIM?

  • Luca says:

    E aggiungo una cosa.
    Il prezzo di vendita alla Mediaworld di LODI è di euro 789,90.
    Saluti a tutti.

  • Luca says:

    rediven hai ricevuto il Nokia N95?
    Tanto per informarvi in merito, la MEDIAWORLD in Italia non ha ancora nei magazzini il cellulare.
    Dalla data di sabati 24/03/07 passeranno minimo 20 giorni prima della ricezione del primo cellulare.
    Resto in attesa di notizie.

  • Suzukimaruti says:

    Ho verificato. Non ci sono dati precisi sulla tipologia di antenna GPS dell’N95, però il titolare di AllAboutSymbian (fonte molto affidabile) riporta impressioni d’uso simili a quelle ottenibili con un’antenna SirF II.

    http://www.allaboutsymbian.com/features/item/N95-Your_questions_answered.php 
    .
    Quindi direi che non c’è problema (tuttora uso un’antenna SirF II via Bluetooth e funziona senza problemi anche se ha 6/8 canali).
    A dire il vero sono perplesso dal software di navigazione, che scarica le mappe in tempo reale via GPRS/UMTS: ok è un servizio gratuito ma la connettività qui in Italia ha prezzi osceni. In quel caso, meglio installare TomTom sull’N95: la versione solo software non costa cara.

     

  • Suzukimaruti says:

    la notizia è tutta da verificare. Con un’antenna GPS a soli 3 canali è duro fare triangolazioni, soprattutto se ci si muove veloci.
    Ma non sono certo che l’N95 abbia un GPS così scarso. Verifichiamo per bene.

  • Bernardo says:

    in ke senso non è adatto all’utilizzo cm navigatore per auto?
    sapreste spiegarmi il sistema dei canali? grazie

  • Andrea says:

    Ciao,
    dopo una lunga indagine in parecchi negozi di elettronica di consumo/nokia point, sono arrivato alla seguenti conclusioni:
    – dovrebbe uscire fine aprile 2007;
    – il prezzo dovrebbe essere di circa 700 euro (ivato)
    – il tanto decantato modulo gps integrato, è una fuffa: è un modulo a 3 soli canali, il che vuol dire inadatto all’utilizzo come navigatore da macchina. resta valido come navigatore quando si cammina a piedi!
    i condizionali sono d’obbligo per ovvi motivi..tutti ne parlano di qst telefono e fino ad ora, le notizie certe sono veramente poche..
    saluti!

  • rediven says:

    Ciao a tutti a me lo fa avere il mio negoziante di fiducia mercoledì 21, prezzo €499,00. Lui l’ha avuto e mi ha consigliato.
    P.S. io attualmente ho un n70 secondo me uno dei migliori in assoluto. sconsiglio n80 un mio amico è rimasto molto deluso del software. Cmq se volete andare sul sicuro i cell. nokia sono i migliori, ho anche un 6310i che ha qualche anno, conduto in acqua ed ancora è una bomba, il migliore.

  • Mark says:

    http://www.factotus.it è già in listino virtualmente.

  • Oscar says:

    Ultime info da NokiaPoint Firenze: pare ufficiale l’uscita per il 20 Aprile 2007, anche se ancora sul prezzo esatto non se ne sa niente (le ultime voci parlano di circa 700 – 800 euro iva inclusa). Speriamo sia la volta buona !

  • hobbit bahlsen says:

    non immagini quanto il tuo chiarimento mi giunga gradito =))) spero che Nokia Italia presto sappia dare info utili (qui al punto vendita di Bologna non ne sanno ancora mezza) , e se il costo riuscirà ad attestarsi sui 600 neuri già sarà più concretizzabile , se non nell’immediato quasi , l’avere in tasca un lettore multimediale , una digicam da 5mp , un “tomtom” , un PIM (personal information manager : rubrica , agenda , note , etc.) .

    ah si , vero , anche un telefono 😉

  • Suzukimaruti says:

    lo dico per esperienza: non facciamoci gabbare dai prezzi di Expansys (soprattutto quelli dei prodotti di prossima uscita), perché sono mostruosamente più alti del normale.
    Anzi, per i prodotti in arrivo – per cui accettano prenotazioni – il prezzo è altissimo, tanto i “fans” così alienati da prenotare un prodotto senza provarlo sono disposti a spendere cifre astronomiche; e ad Expansis si adeguano…

  • hobbit bahlsen says:

    ciao :)info di servizio : su expansys.it l’N95 arriverà il 22 Marzo , ed il prezzo a listino è di 824.95 neuri .

    credo che aspetterò i primi saldi per prenderlo …

  • daniele83 says:

    Sto impazzendo x questa attesa!!!! non vedo l’ora di avere tra le mani questo gioiellino!!!! Non si sa ancora niente di preciso su prezzo e data di uscita vero??? Ogni persona che sento mi dice date e prezzi diversi! In quali paesi è gia uscito il cell???? Si puo comprare via internet in modo sicuro???

  • Suzukimaruti says:

    Francesco: i cellulari brandizzati spesso (all’estero) sono SIM-locked, cioè funzionano solo con la SIM dell’operatore locale che li brandizza. (tipo i cellulari di 3, per capirci) Verifica.
    O in alternativa aspetta qualche settimana e il cellulare arriva in Italia.
    Conta che non è uscito da nessuna parte e che l’Italia è uno dei primi posti in cui escono i Nokia nuovi (siamo il primo mercato europeo per tasso di penetrazione, oltre che il secondo al mondo).
    Quindi gli N95 che vedi in vendita su Kelkoo (che non è un e-commerce ma solo un aggregatore di e-commerce terzi che serve a stabilire chi fa i prezzi migliori) sono a listino solo virtualmente. Cioè li vendono senza averli in magazzino.
    Abbi fede.

  • Francesco says:

    Scusate l’ignoranza….ma se compero su kelkoo.de un n95 brandizzato vodafone poi mi funziona anche in Italia? E non pago neppure la dogana essendo in Germania? Grazie

  • Rinogut says:

    Occhio a Ebay. C’è un sacco di gente che sta speculando sulla voglia di N95. Hanno quasi tutti feedback 0 o feedback taroccati. Vi arriva una scatola con un mattone. Il telefono però in Germania si trova già, basta digitare http://www.kelkoo.de e cercarlo: brandizzato Vodafone a 300 Euro. No Brand a 650/700 Euro. I famosi 550 più tasse dichiarati da Nokia. Ciao a tutti

  • luka says:

    il nokia n95 uscirà verso aprile-maggio, costerà 700-750 euro circa magari un po meno se branderizzato con qualke operatore telefonico(tim, 3). Su E-bay vendono solo favole e caxxate.. non è ankora uscito il cell!! svegliatevi!! è riferito alle persone ke hanno offerto 900 euro nelle aste.. l’unica kosa ke avranno sarà una versione beta con tutti i bug e problemi vari!! Dunque in bocca al lupo!! e okkio a dicembre2007 potreste avere una sorpresa telefonicamente parlando!!!

  • manu says:

    …ma quando cavolo esce???non ne posso più di aspettare! nei negozi qui da me (ud) dicono che non ce l’hanno neanche caricato in computer, quindi non sanno se e quando arriva e quanto costa! ma com’è che si trova già in vendita su ebay???? ciao a tutti manu

  • Suzukimaruti says:

    ioio: ehehe 🙂

    Fox: 550 è il prezzo previsto per lo street price, cioè il prezzo tasse incluse (e l’unica tassa sull’acquisto di beni per i privati cittadini è l’IVA, in Italia).

    Quindi dovrebbe (sottolineo il condizionale) costare 550 euro.
    Conta che normalmente i prezzi previsti per i Nokia sono molto simili a quelli finali.

  • Fox says:

    Voi veramente credere ti acquistare questo cellulare a 500 euro? ILLUSI!!! 550+110(Iva) piu’ tasse ITALIANE= 750/800 euro

  • ioio says:

    …con rispetto parlando.

  • ioio says:

    Che bastardo che sei

  • salvatore says:

    io ho un motorola v3x e l anno scorso era uno dei cellulari migliori con una fotocamera da 2.0 megapixel xò nella grafica i motorola hanno sempre fatto pena..il motorola v600 è uguale al motorola v3 io l anno scorso il motorola v600 l avevo pagato 200 euro mentre il motorola v3 costava una cifra esagerata per quello che fà xkè alla fine il motorola v3 è vero ke è diventata una moda x la sua struttura xò c’è da kiedersi ne è valsa la pena comprarselo?? non era meglio comprare altri cellulari come lg u8110 ke è uscito circa 3 anni fà ed è sicuramente migliore del v3? e vorrei smentire le voci ke ho sentito sulla 3 xkè non è vero che non prende poi se non prende si appoggia su altre line poi all inizio faceva pena xkè era una linea nuova xò ora è ottima.anke nel prezzo dei cellulari.

  • ALex says:

    Qualcuno di Voi sa se hanno dato una data precisa di uscita o e’ ancora incerta per il primo quadrimestre del 2007?

    grazie

  • metroguida says:

    Suzukimaruti: sono d’accordo in aprte con quello che dici. Il design in un telefonino conta una buona percentuale. La Nokia, a parer mio, riesce a vendere soprattutto per la quantità di modelli che soffrna a ogni minuto (cambiano in minime caratteristiche) e sul nome altisonante che ha fatto storia in questo settore. A quello che ne so i cellulari Nokia sono quelli che hanno la percentuale di difettosità più alta rispetto agli altri marchi. Se per ogni 100 sonyericsson venduti se ne rompono 15 per la Nokia il numero sale molto più in alto.
    Poi sono d’accordo con te quando affermi la Nokia è all’avanguardia tecnicamente.

    P.s io non tifo Motorola ma bensì Se.

  • Suzukimaruti says:

    metroguida: il vero problema dei Motorola (che considero pessimi in tutto e per tutto) è che sono prodotti da un’azienda che guarda più al mercato statunitense (dove è forte) che a quello europeo.
    .
    Il risultato è che Motorola non innova, produce cellulari tecnologicamente vecchi (adeguati allo status del mercato statunitense, che è molto più indietro rispetto a quello europeo) e si affida al solo design (che peraltro non mi piace, ma è questione di gusti personali).
    .
    Davvero importa poco come siano accrocchiate le tastiere. Importa, invece, che Motorola non abbia a listino uno smartphone decente, che non abbia un sistema operativo per smartphone (si affida, per l’orrido Motorola Q, a Windows Mobile, peraltro proponendo uno smartphone considerato di-sa-stro-so come funzionalità, ergonomia), che non abbia mai aggiornato l’A1000 proponendone un erede e che in generale *segua* il mercato invece che innovarlo.
    .
    Nokia, dal canto suo, produce *nuovi paradigmi* oltre che nuovi prodotti, può contare su un’integrazione pazzesca tra modelli (cioè se usi un telefono Symbian praticamente usi bendato tutti gli altri) e innova costantemente, sobbarcandosi praticamente da sola l’onere della ricerca.
    .
    Mentre Motorola fa i telefoni rosa e sottili per un mercato di consumatori “basso” (come aspettative, uso, cultura, ecc.), Nokia pensa a far evolvere il mezzo dal punto di vista dell’uso, delle funzionalità, dell’ergonomia, ecc. distinguendo tra un’utenza business (a cui dà prodotti notevoli come la serie E), una leisure e una luxury.
    .
    Il tutto con risultati strepitosi di mercato e, soprattutto, una grande varietà di prodotti che va oltre il mero telefono cellulare puro.
    .
    Giusto ieri, per dire, ha fatto notizia la recensione comparativa tra l’N93 e una videocamera Canon. Ha vinto il Nokia (cioè tecnicamente un telefono) contro una videocamera regolare!
    .
    Motorola, invece, prosegue a non innovare: al massimo rinnova, ma è incredibile – come faceva notare Mantellini qualche mese fa – che tuttora esistano modelli Motorola di fascia bassa che non usano la memoria interna ma solo la SIM per memorizzare i contatti e permettono di segnare solo un numero telefonico per ciascun contatto.
    .
    Il risultato è che chi passa a Nokia ci resta, lo dico da nomade del cellulare, che ne ha cambiati vari e non ha mai trovato di meglio (ho lavorato per una compagnia telefonica e fatto consulenza per una società che sviluppa software mobile, maneggiando decine e decine di modelli: so il fatto mio).
    .
    Se poi Motorola ha una buona assistenza post-vendita, tanto di guadagnato per i suoi poveri clienti alle prese con delle ciofecone! 🙂

  • metroguida says:

    RoBYG: nemmeno io sono d’accordo con quello che dici 😉

    In parte hai ragione sulla questione del Motorola V3. Questo telfono ha vuto la fortuna di essere il primo modello ultra sottile ed è diventato pi altro una moda. Viste anche le numerosi varianti con cui è stato prodotto. Il vetrino del display non è incollato al lcd ma appoggiato alla carcassa frontale. La tastiera non è incollata ma tenuta in saldo da dei fermi ripiegati. Magari tu parli della membrana tastiera e allora è ovvio che è incollata. Il 90% dei telefonini hanno la membrana attaccata alla scheda madre del telefonino. Fidati che tecnicamente un motorola non ha nulla da invidiare ad un nokia per quanto riguarda i componenti inetrni. Ache se penso che le schede madri dei Sonyericsson siano le migliori in assoluto. (hai mai visto un siemens? peggio di una ciofeca).
    E ribadisco che il servizio d’assistenza dei motorola è meglio di molti altri. Nei vari centri autorizzati ogni due mesi arrivano a sorpresa gli inviati della casa madre per controllare qualunque aspetto dell’assistenza sui loro prodotti in modo scrupoloso. Solitamente si fermano tutto il giorno o anche di più. Ogni telefono deve seguire degli speciali iter di riparazione verificabili in ogni sitante dal sito internet del centro assistenza. Hai mai sentito parlare del Motofunctional? 😉

    Attendo una tua risposta.

    P.s. ho esperienza in questo genere di cose dato che lavoro da qualche anno in un centro assistenza.

    Ciao a presto
    metroguida

  • RoBYG says:

    Ciao a tutti i bloggisti…
    Metroguida, mi permetto di essere in disaccordo con te.. Per quanto riguarda l’assistenza tecnica Motorola, dubito che sia di altissimo livello, ho avuto tantissime brutte esperienze con i loro telefoni. I centri di assistenza della mia città (napoli) ufficiali sono solo due e uno dei quali gestito con molta approssimatezza. Per non parlare della differenza di qualità dei prodotti tra Moto e Nokia, per carità!!! Se tu potessi vedere come sono fatti male internamente i Moto, ti metteresti le mani nei capelli.. Telefoni che sembrano assemblati da bambini di 5 anni, con materiali di scarsa qualità e con scelte tecniche dicutibilissime. E’ il caso per esempio del mitico V3, tanto sottile quanto costruito male, un pezzo di plastica e alluminio, con tastiera incollata(!) alla base e vetrini display sempre incollati al lcd stesso. Terrificante. inoltre è un tel che costava tantissimo quando uscì e non faceva neanche uno schifo di video con quella fotocamera da 4 soldi con un sensore ccd pessimo!!
    Attendo vostre tesi in merito…
    CIAO!

  • metroguida says:

    Io appartengo all’altra cordata che pensa che la Nokia non sia proprio un genio nel proporre nuovi contenuti sui propri telefonini.

    Quello che non comprendo è come la Nokia possa detenere oltre al 35 % della quota di mercato in Italia e avere in contemporanea un servizio d’assistenza decisamente penoso.

    Per fare esempi brevi: la Morola e la Sonyericsson sono rispettivamente al terzo posto e al 5/6 posto come posizione nel mercato vendite. Peccato che la Motorola abbia un servizio d’assistenza di altissimo livello. La SE ha un sistemza assistenziale sperimentato in Italia da un paio di anni che funziona perfettamente ed è invidiato da tutta europa.

    Questo per dire quanto si parli sempre del telefonino in sè e mai del dopo acquisto.

    Adesso smetto di parlare di assistenza altrimenti divento logorroico. Buona notte a tutti.

  • Si ho resistito tre anni prima di coprarmi l’iPod vuoi che non resista 3 mesi per un cellulare? E poi non lo comprerò subito a 500 euro… aspetterò che il prezzo cali un pochettino…
    Parola d’ordine: resistere, resister, resistere!!!

  • Suzukimaruti says:

    Davide Salerno: in effetti con una spesa relativamente contenuta ti porti via 2 pezzi in uno.
    .
    Ma riuscirai a resistere fino a febbraio?

  • Ecco come mettere in crisi una persona… volevo comprare un cellulare nuovo ed una fotocamera compatta da tenere sempre dietro… ma quando vedi certe cose forse capisci che è meglio aspettare.
    Dalla mia esperienza personalissima oggi Nokia è il top nel mondo della telefonia cellulare e non solo.
    Cioè con una fotocamera da 5 megapixel con ottiche Carl Zeiss le foto dovrebbero incominciare ad essere accettabili

  • Suzukimaruti says:

    Un po’ di risposte:

    – l’N95 pare non sarà grandissimo, anzi sarà più compatto (e sottile) dell’N80 che attualmente va per la maggiore

    – riguardo al testing, Nokia ne fa sicuramente molto. Certo è che il time-to-market fa sì che le aziende mettano in commercio prodotti “giovani”. La mia esperienza con l’E61, tuttavia, è ottima. Conta che l’ho comprato il giorno in cui è uscito e non aveva bug degni di menzione. E dopo un mese c’era già un aggiornamento firmware che – solo per i Nokia – si può fare via Internet.
    Poiché l’N95 non è una novità di per sè ma una combinazione/sintesi tra tecnologie che Nokia già padroneggia e diffonde da tempo, credo sarà abbastanza solido. Ovviamente vederemo al momento buono: aspettiamo.

  • thisend says:

    Bhè non è tutto oro quel che luccica… la nokia certamente fa ottimi prodotti, ma il betatesting è praticamente nullo dato che viene effettuato dai primi compratori.. Il nokia N70 attualmente è un ottimo telefono, ma al momento della sua uscita era veramente penoso… prima o poi ci si stancherà di questa caratteristica di Nokia e perderà molti acquisti..

  • Bella lì says:

    carino, eh…però mi sembra 1 po un guardaroba come dimensioni. Ciao Enrico!

What's this?

You are currently reading Il Nokia N95 è realtà at Suzukimaruti.

meta