RIP – Robert Altman

November 21st, 2006 § 2 comments

Questo blog adora riempirsi di coccodrilli, ma mi vengono sempre fuori lamentosi e un po’ retorici, quindi evito.

Mi limito solo a dispiacermi per la scomparsa di Robert Altman, meritevole di aver diretto uno dei miei 10 film da isola deserta (e forse uno dei film più significativi degli anni Settanta).

Poi ha fatto decine di altri film più o meno belli, alcuni inverecondi (uno sulla danza e uno sulla moda: universi che mi provocano l’orticaria solo a pensarci).

Ma io resto fermo a Nashville (qui uno dei miei primi post sul vecchio blog in cui ne parlavo diffusamente), al suo rumore e alla sua impossibilità di essere doppiato e sottotitolato. Come molti film, piace prima alle orecchie e poi agli occhi. Non tanto per la musica, ma per il sovrapporsi di voci e rumori, per la confusione corale che è la migliore cifra rappresentativa di quegli anni.

Ora speriamo che parta una retrospettiva seria in Tv, magari in cui non trasmettono Nashville alle 4 di mattina come fanno di solito.

§ 2 Responses to RIP – Robert Altman"

  • pietro says:

    no dai non è vero: è solo che ero malato e me lo ero perso. Di Altman avrei voluto scrivere qualcosa anche io. Ma mi ha lasciato troppo secco la notizia. Devo in qualche modo assimilarla… Di lui ho sempre ammirato il suo essere fuori dal coro. E se Nashville può essere considerato il suo capolavoro, io ricorderei anche qualche gemma minore che spero qualcuno riscoprirà (Images, I compari e Anche gli uccelli uccidono – tre film pre-Nashville ognuno a suo modo geniale) e un paio di capolavori post-Nashville, I protagonisti e America oggi. L’unico “erede” possibile mi sembrava PT Anderson, ma non so dove cazzo si è perso in questo momento. Comunque una bevuta e una fumata vanno di fisso quel genio irregolare di Altman.

  • Suzukimaruti says:

    Mi inquieta sempre il fatto che in un blog a suo modo frequentato e animato esistano post che raccattano zero commenti. E solitamente sono i post che esulano dal grande calderone della fuffa. O almeno ci provano.

What's this?

You are currently reading RIP – Robert Altman at Suzukimaruti.

meta