Triangolo delle Bermude tecnologico

October 18th, 2006 § 11 comments

Devo avere il karma vagamente sul negativo, in questi giorni. Per qualche strano motivo l’ADSL di Alice non funziona a mezza Torino (e io sono sempre in quella metà sfigata).

Ovviamente chiamo il numero verde, mi risponde il solito call-center sardo (ancora eredità del periodo in cui Video On Line era di proprietà di Grauso?) e mi dà la ferale notizia, con un accento inquietante: c’è un guasto su Torino (ma non si può dire “a Torino”?) e fino a domani sera attaccati, aiò.

Tentato per un millesimo di secondo di ingiustificabile antisardismo (manco fosse colpa del poveraccio che mi sopporta al call-center) di pensarla come quel criminalone dei Savoia, mi auto-imbarazzo e ragiono, cercando di farmi passare la nevrosi e il senso di smarrimento che piglia noi geek appena siamo unwired.

In ogni caso non faccio a tempo a calmarmi, perché salta la luce. Casa in pieno blackout. Il salvavita fa le bizze. L’elettricità non torna: sono le 15 e dovrei lavorare o fare finta di. A suon di bestemmie faccio ripartire il salvavita. Accendo il pc: di nuovo blackout. Pur di usare una tecnologia in modo proficuo, prendo il rasoio elettrico (che va anche a batteria) e mi faccio la barba, anche se non è che ne ho esattamente bisogno.

Va avanti così fino alle 18, fino a quando l’ingegnera con cui divido la casa parte per la cantina, intenzionata a fare non so quale operazione di bypassaggio del salvavita. Poi torna su, smonta il salvavita ma desistiamo: non c’è elettricità e sarebbe stupido schiattare fulminati durante il blackout, sarebbe come morire di indigestione in Biafra.

Alla fine l’elettricità torna, ma la rete no: sto bloggando distrattamente mentre trasmetto in radio e il solo pensiero di non potermi scaricare stanotte la puntata di Lost mi mette i nervi (io se non funzionano le cose elettriche mi incazzo: è l’unica cosa che veramente mi manda in bestia).

In ogni caso sono senza Rete, quindi se non bloggo è perché non ho trovato luoghi adatti in cui reperire della banda. Uffa. Snort. Sigh Sob. Anzi, se domattina qualcuno mi scarica la puntata di Lost e me la passa, magari mi tranquillizzo.

§ 11 Responses to Triangolo delle Bermude tecnologico"

  • Suzukimaruti says:

    franco: grazie, ma mi sono scatenato a scaricare: la Rete è tornata, sia lodato Manitù.

  • franco says:

    io quando torno a casa dovrei avere tutto. se mi mandi un indirizzo te lo invio per posta prioritaria o corriere vediamo come fare.

  • Veramente ciò che si evince da questo episodio è che la tecnologia fa bene e la sua mancanza fa male. 😀

  • Suzukimaruti says:

    La connessione è tornata: sto scaricando Lost e anche un po’ i nervi.
    .
    Il digital divide è una cosa orribile, ecco.

  • eloise_ says:

    vedi che la tecnologia fa male?
    ecco perchè la riufiuto quasi del tutto!!!

  • Dany says:

    Io sono al Csp, mentre il mio pc è a casa connesso all’Adsl e a Utorrent con la barra della puntata di Lost che piano piano si riempie… Un minuto ed è masterizzato su un bel cd pronto da vedere… Fammi uno squillo!!! Ciao!!

  • In questo momento Suz sta dormendo.

    L’ho sedato sparandogli del sonnifero da lontano, come si fa con gli elefanti o le bestie feroci quando sono fuori di testa e non si fanno avvicinare. 😀

    Ufficialmente sono in ufficio perché qui c’è connettività. In verità l’ho fatto per non macchiarmi le mani di sangue 🙂

  • Estragon says:

    E io allora che dovo dire? Vado avanti così da un anno. Aspetto tue notizie.

  • emaufff says:

    lo so che non serve a calmare i nervi, lo so,
    ma lo sai che in questa bidonville sul lago maggiore dove abito per la maggior parte del mio tempo, non c’è l’adsl, cioè arriva nel comune prima, in quello dopo, ma qui no.
    per la telecom le caratteristiche del territorio fanno che sì che l’investimento sia eccessivo, no dico…neanche le petizioni sono servite.
    siamo a tal punto un ‘caso’ che ci hanno definito ‘comune socialmente svantaggiato’.
    ed è vero, cavoli!
    quando ho letto l’articolo volevo emigrare a limbiate!

    quindi hai la mia momentanea solidarietà, quando tutto ritornerà normale, anch’io ritornerò a odiarti

    🙂

  • Nessuno says:

    ma a che ora esce la puntata di lost che tu sappia?

  • stojil says:

    ma sì, figurati, pensavo io quando parlavano dell’astinenza da connessione. e invece. quando il modem mi fa le bizze, il che accade troppo spesso, recentemente, vado fuori di testa e non riesco a fare nient’altro fino a che non l’ho rimesso in funzione. anche se non devo fare niente. anche se ho già controllato i miei blog di riferimento. anche se non devo cercare nulla per la tesi. anche se non aspetto mail. è che ho sempre bisogno di sapermi collegato. perché non si sa mai. metti che mi viene in mente una cosa. metti che qualcuno mi ha scritto e non posso controllare. metti che ho bisogno di una pausa e c’è a disposizione solo la tv, e non è proprio il caso.

What's this?

You are currently reading Triangolo delle Bermude tecnologico at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: