Letture estive moleste (?)

July 25th, 2006 § 1 comment

Se ti ritrovi a divorare l’instant-book “Semplicemente sindaco” (in cui Chiamparino racconta la sua vita pre, post e durante il mandato da primo cittadino) e manifesti tutti i sintomi da consumatore avido di best-seller (lettura ossessiva a colpi di 140 pagine per volta, rilettura istantanea di alcune parti, remarking di frasi al suono di “questa devo proprio bloggarla”, ecc.) i casi sono pochi:

– o ti entusiasmi letterariamente per poco, tipo che la tua lettura più avvincente negli ultimi 6 mesi sono state le istruzioni della stampante, per di più in Pdf, o tuttalpiù l’immarcescibile “Forse non tutti sanno che…” della Settimana Enigmistica.

– o soffri di uno smodato culto della personalità nei confronti dell’autore e/o del protagonista del libro e hai prontamente staccato i quadretti di Marx e Marvin Harris da sopra la spalliera del letto, per sostituirli con il faccione del Chiampa (e giova anche che il libro sia edito dal Presidente della tua squadra di calcio, cioè quella onesta e in serie A, per cui tifa la maggior parte dei torinesi)

– o ti sei accorto che il libro parla al 90% di gente che conosci o hai conosciuto di persona (tra cui l’indimenticato Maurizio Collino) e allora tutto ti sembra più vicino e raggiungibile e ti godi di più la lettura.

Nel mio caso si sommano le tre condizioni.

Tanto per non smentire l’abitudine di leggere libri di storia contemporanea durante l’estate, questo giro si va sul militaresco – proseguendo 4 estati di fila di letture sistematiche sul fascismo – con l’ultimo libro di Giorgio Rochat sulle guerre del fascismo. Un libro che oserei definire fondamentale, perché racconta una parte importantissima dell’azione politico-sociale della dittatura mussoliniana, dimostrando come il fascismo fosse fondamentalmente retorica, operetta, pressapochismo e cartapesta. E se lo dice il più grande storico militare italiano, c’è da crederci.

§ One Response to Letture estive moleste (?)

  • marco.inge says:

    suz, questa cosa mi preoccupa…
    qui abbiamo oltrepassato la pericolosissima soglia del culto della personalita’

What's this?

You are currently reading Letture estive moleste (?) at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: