Semo gente de Fiumara, noi di Casa Torino

May 24th, 2006 § 0 comments

Oggi puntata ad alto tasso di musicalità. Il che significa che abbiamo ospiti musicali in prevalenza, ma di certo parleremo d’altro (oppure anche no: è che se Valletta e il sottoscritto si mettono a parlare di musica, si rischia la morte per asfissia da tedio).

In ogni caso, iniziamo con i Doctor Livingstone, che una volta avevano nel nome pura la parola "suppongo", ma poi l’hanno persa giusto prima di andare a Sanremo con un pezzo trip-hop che con il Festival quagliava come i cavoli a merenda. Vediamo se si sono ripresi da allora e cosa combinano.

Ma non ci fermiamo qui. Continuiamo con i Nice Guys, che sono tra i produttori underground più apprezzati da queste parti. Qualcosa si muove nel sottobosco digitale e non possiamo restare indifferenti.

E poi sfidiamo la censura sentendo uno dei dj più amati e vituperati della notte torinese, ovvero il radiofonicamente temibile Turi Megazeppa, quello che fa le performance in consolle e lascia scioccata la gente, anche perché il tutto avviene mentre magari sta mixando i Sepultura col Tuca Tuca.

Tanto per gradire, intanto, passa da queste parti eteree l’ineffabile Tosca, che ci racconta i sani cavolacci suoi e i suoi consumi culturali fuori di casa. Ovviamente ascolteremo avidi di minuzie.

E poi il saggio della settimana, oggi alle prese con la premiazione del Flash Film Festival: Alessandro Battaglino, che oltre ad essere l’AD dell’Environment Park è anche un’intelligenza non comune.

What's this?

You are currently reading Semo gente de Fiumara, noi di Casa Torino at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: