Elaborare la puntata 20 della seconda stagione di Lost

May 9th, 2006 § 13 comments

Ok, ci siamo già presi male in un Off-Topic nei commenti del post precedente a questo, ma in effetti la questione merita un post tutto per sè.

La puntata 20 di Lost è quella che simpaticamente potremmo definire una mazzata ben assestata sulla nostra nuca, assolutamente di sorpresa e senza che nessuno di noi se la aspettasse (anche se a vedere due protagonisti copulare vigorosamente a cielo aperto, un mezzo pensiero al fatto che il binomio eros-thanatos è un classico nelle sceneggiature anglosassoni lo avremmo dovuto fare [ma scommetto che molti di noi erano presi dall’emozione di vedere volare via la canottierina nera: l’ormone oscura l’intelletto, si sa]).

Come dicevo già nei commenti, a fine puntata sono rimasto per circa un’ora a fissare lo schermo nero del televisore, incapace di qualsiasi atto o pensiero. Innegabilmente i signori che scrivono Lost hanno una capacità incredibile di prenderci alle spalle. Visto quanto sono perfidi, mi sa che i veri Others sono loro.

In ogni caso, la serie – come stressavo nei commenti – è in chiaro "deficit di gnocca" e bisogna che la situazione si equilibri maggiormente, che se sparisce la protagonista più sexy, poi gli spettatori maschi debbono ripiegare i pensieri impuri su Kate (non che sia da buttare, anzi: ma l’altra era meglio), il che fa molto prima stagione.

La consolazione (non di tipo estetico, ovviamente, almeno per me maschio etero) è che nelle prossime puntate dovrebbe tornare Desmond, col suo accento un po’ scozzese e un po’ antillano.

E già che ci sono, tanto per complicare le cose, è pure nato il nuovo sito della Hanso Foundation, che ovviamente si presenta ancora più inquietante e ricco di misteri rispetto al precedente. E’ assolutamente da vedere, a vostro rischio e pericolo.

A proposito di lutti: cominciamo a prendere in considerazione l’idea che mancano solo più 3 puntate alla fine della seconda stagione (ma l’ultima è doppia). Poi inizia il triste periodo di giugno, in cui non ci sono più serie Tv. E l’attesa per la terza stagione ci porta fino ad ottobre. Contando che normalmente il season finale ci lascia con quel miliardino di interrogativi (motivo per cui d’estate si è di cattivo umore: non si dorme la notte mentre ci si arrovella sui misteri di Lost e Veronica Mars!), è palese che bisogna reagire.

Per occupare il tempo e non trovarmi senza Toro e senza serie tv a lanciare i sassi dal cavalcavia vicino a casa, durante la stagione mi sono messo da parte Surface e Ghost Whisperer da guardare (di entrambe ho visto le prime puntate e nulla più). In più ho un’intera stagione di Simpsons e South Park da recuperare e la seconda stagione di The 4400 da guardare per bene, che l’ho gestita male e ho perso il filo.

§ 13 Responses to Elaborare la puntata 20 della seconda stagione di Lost"

  • Alessandro says:

    Ti consiglio di buttarti subito su Surface, la serie purtroppo è terminata martedì… sono già in astinenza. Attenzione, può dare assuefazione!

  • svaroschi says:

    Scusa, ma non si può proprio resistere

  • Suzukimaruti says:

    non l’hanno ancora doppiata, quindi c’è solo in inglese

  • TOlove says:

    Sai mica dove posso trovare la seconda serie in italiano????
    Su emule ho trovato solo la versione inglese con sottotitoli in italiano.

  • Suzukimaruti says:

    mi spiace per Veronica Mars: è deturpata da un doppiaggio non all’altezza. Si perde il 90% del groove e delle battute. Guardatela in inglese e fa un altro effetto.

  • bibonnese says:

    Veronica Mars non va giù!Ho provato a seguire le prime puntate e non mi ha proprio preso…per il resto che dire:Ana Lulu era la migliore su quell’isola.Resta da vedere se la pazzarella morirà prima di sputtanare il vergognoso Micheal.

  • mrbrightside says:

    Io ho trovato l’episodio per i primi 40 minuti abbastanza noioso. Certo, il finale mi ha distrutto, ma…

    E poi sono il solo a ridere pensanso a Desmond che vaga solo per l’isola a sfuggire a mostri, orsi polari e cavalli?
    Non si può nemmeno dire “Impazzirà” perché troppo in sé non mi è mai sembrato! 😀

    E a proposito di Veronica Mars, tra poche ore gli americani si beccano il finale della seconda stagione, che pare sia qualcosa di notevolissimo…

  • kekkoz says:

    condivido lo smarrimento e lo sguardo fisso sullo schermo nero dopo la mazzata finale della 2×20. pensavamo che sarebbe stato irripetibile lo shock di quel finale in cui x sparava a y (maledetti spoiler), e invece.

    E invece. Se li adoro, questi bastardi. mi mancheranno, tutta l’estate.

  • Violetta says:

    Beh, se c’è carenza di gnocca potrebbe essere finalmente arrivato il momento in cui Jack e Sawyer limonano duro.

    Buttalo via… 🙂

  • Pietro says:

    mah sì comunque spinto dai tuoi entusiasmi ho guardato un po’ di veronica mars ma devo dire che non mi prende alla follia. intelligente, perlomeno.

  • alessio says:

    Sì, anch’io conto sul ritorno di Weeds!

  • Mari says:

    a giugno, pare, inizino la terza stagione di the 4400 e la seconda di weeds (che ti consiglio caldamente)… RESISTERE RESISTERE RESISTERE

  • EmmeBi says:

    E non dimenticarti Prison Break, la gran bella sorpresa di quest’anno.

What's this?

You are currently reading Elaborare la puntata 20 della seconda stagione di Lost at Suzukimaruti.

meta