Piccola pausa dalla politica – da martedì Veronica Mars su Italia 1

April 11th, 2006 § 9 comments

Tanto per distrarci dal corpo a corpo politico, ecco una bella notizia per tutti: arriva in Italia Veronica Mars! (il link porta ad un post dove ne parlo più o meno diffusamente, e nel prossimo numero di Series ne parlo diffusamente )

Visto che a Mediaset le serie Tv vengono trasmesse col culo, hanno pensato di iniziare già con il piede sbagliato, quindi la prima puntata sarà mandata in onda mercoledì 12 (cioè domani) alle 9 di sera, mentre quelle seguenti (a botte di 3 per volta, pare) saranno trasmesse da martedì 18 in poi, tutti i martedì sera, sempre alle 21. Consiglio di guardarla dall’inizio, che è una serie gialla e si rischia di perdere il filo, un po’ come Lost.

Non ho ancora sentito il doppiaggio, ma in Rete già se ne lamentano. Più che altro mi sfugge come faranno a tradurre il 99% delle battute, visto che l’investigatrice più sexy della California si esprime quasi esclusivamente attraverso inside-jokes su argomenti socio-politico-esistenzial-musicali (esattamente gli argomenti di questo blog, by the way).

In ogni caso non perdetevela, tanto il martedì sera non c’è mai una mazza in Tv.

Da queste parti si fa l’endorsement solo di serie meritevoli, [autoincensamento insopportabile] di solito con un anticipo mostruoso [/autoincensamento insopportabile]: fidatevi che vi piacerà.

§ 9 Responses to Piccola pausa dalla politica – da martedì Veronica Mars su Italia 1"

  • Suzukimaruti says:

    sceriffo: è un file .torrent. Se ti installi un client di BitTorrent (tipo Azureus), quel file strano avvia il client, che scarica la puntata in fretta e furia.

  • sceriffo says:

    hei ma quante ore passi davanti agli schermi???
    dico, fra Pc e Tv????
    …sei impressionante, quasi un ibrido uomo-media del sistema solare mediatico!
    ..approppositto:il link x vedere la puntata di South Park non si apre, mi fa solo il download di non so che cosa che poi non trovo nell’hard disk.
    boh..
    saluti e complimenti comunque, e’ bello sapere che c’e’ qualcun’altro che si perde nei boschi!

  • zefram says:

    il guaio per le serie televisive da 30/40 minuti è che i blocchi auditel sono a grana troppo grossa (altro problema, tra i tanti dell’auditel); per questo, e per via degli slot pubblicitari, si tende ad avere un prodotto più vicino ai multipli di ora: una, due, N. Per fare due ore, al netto degli slot pubblicitari, ci vogliono due episodi da 40 minuti (serie come veronica mars, lost, er, etc.).

    il fatto è che l’auditel è grossolano perché implementa solo un pezzo di sistemi più “intelligenti”, come il nielsen (ovvero, solo la metà con l’apparecchietto attaccato al televisore, che poi è la parte minoritaria del contributo al calcolo degli spettatori).

    l’altra cosa che i direttori di rete non hanno capito è che, nei palinsesti di una tv generalista, si possono infilare in uno slot settimanale serie diverse, e nel contempo avere spazi pure le repliche di varie stagioni, senza avere sostanziali problemi di turn-over. data l’intelligenza media del direttore di rete, e data l’intelligenza media degli estensori di palinsesti, non mi aspetto grosse rivoluzioni, in questo senso.

  • director77 says:

    “Ecco perché in Italia tagliano le sigle, incollano i teaser, omettono i titoli di coda, accorciano le puntate, ecc.”

    Beh in realtà il motivo principale è acquisire secondi/minuti per gli spazi pubblicitari…anyway reputo Mediaset più corretta della Rai nella trasmissione di serie televisive.

  • bibonnese says:

    bit torrent for ever,e imparo pure l’inglese.

  • egine says:

    ti rendi conto che da quando vedo 24, prison break,lost, su tuo suggerimento non riesco più
    a scaricare i cartoni per mia figlia, dimenticavo
    i Sopranos quelli poi fanno una puntata quasi
    ogni sera, pietà ho l’agenda piena di appuntamenti
    seriali, ciao e grazie per Veronica

  • Suzukimaruti says:

    no, la RAI li gestisce malissimo, peggio ancora che Mediaset.
    Il fatto è che sulle reti generaliste italiane c’è una totale incultura della serie Tv da 30-40 minuti.
    Purtroppo, non so per quale motivo, è tabù dividere le fasce serali su più trasmissioni.
    Per questo motivo se trasmettono una serie ne danno 2 o 3 puntate di fila (capita anche su La7) per “coprire” l’intera prima o seconda serata.
    .
    Normalmente, invece, si trasmettono le serie in modo normale, cioè una puntata alla settimana. E magari in una stessa sera la prima serata è occupata da 2 o 3 serie, che si fanno da traino a vicenda.
    .
    Ecco perché in Italia tagliano le sigle, incollano i teaser, omettono i titoli di coda, accorciano le puntate, ecc.
    .
    L’unica soluzione è Fox o il nostro amato BitTottent.

  • Violetta says:

    Non credo di poter sopportare altra tensione dopo ieri sera.

    (va a farsi venire un coccolone, ma con calma)

  • bibonnese says:

    ah perchè la rai li gestisce bene i telefilm?

What's this?

You are currently reading Piccola pausa dalla politica – da martedì Veronica Mars su Italia 1 at Suzukimaruti.

meta

%d bloggers like this: